Quanto acido folico prendere quando si rimane incinta

, ,

La gravidanza è il momento più bello per ogni donna. Durante questi mesi però è essenziale assumere determinate vitamine, come ad esempio l’acido folico.

L’assunzione di alcune vitamine in gravidanza è essenziale al fine di prevenire malformazioni genetiche.

L’acido folico, appartenente al gruppo delle vitamine B, può essere preso anche prima del concepimento. Questo vi permetterà di ridurre anche del 70% il rischio di malformazioni del tubo neurale. Ma qual è la quantità di acido folico consigliata alle donne che vogliono assumerlo in maniera preventiva?

La dose quotidiana di acido folico consigliata è pari a 0,4 mg al giorno. Molti ginecologi preferiscono prescriverla alle proprie pazienti non singolarmente, ma accoppiata a delle pillole multi-vitaminiche.

Il farmaco più indicato in questo caso è il Folidex, ideato proprio per contribuire perfettamente a questo fabbisogno. Nel caso in cui non vi piace l’idea di assumere l’acido folico attraverso un farmaco sappiate che questo è presente in diversi alimenti. Quindi potete cominciare a cambiare la vostra alimentazione già nel momento in cui avete deciso di provare ad avere un figlio, anche se manca un po’ di tempo al periodo fertile.

Inoltre l’assunzione ininterrotta di questa vitamina è consigliata fin quando non rimarrete incinte e anche per i mesi successivi.

Acido Folico negli alimenti

Qualora decidiate di assumere l’acido folico attraverso l’alimentazione ecco per voi l’elenco esatto degli alimenti che lo contengono. L’acido folico è contenuto in tutte le verdure a foglia verde come lattuga, spinaci, cavoletti, rucola ecc… Questa però è presente anche nei legumi, cereali e arance.

Non a caso prima e durante la gravidanza è consigliato aggiungere nella propria dieta almeno un’arancia al giorno. L’agrume infatti rappresenta un mix di vitamine naturale. Inoltre potrete anche gli spuntini di frutta, come limoni, kiwi e fragole. Nella vostra dieta potete anche aggiungere la carne, come il fegato che appunto contiene l’acido folico però attenzione. Questo a differenza degli altri alimenti, può essere mangiato solo ed esclusivamente prima della gravidanza. Nel momento in cui scoprirete di aspettare un bambino è sconsigliato vivamente questo alimento perché contenente anche la vitamina A. Qualora non lo sapeste l’aumento della vitamina A è considerato pericoloso nei mesi di gestazione.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Disegni da Colorare Sofia Principessa

Sintomi iniziali meningite nei bambini

Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • Yogurt magro, fa bene e ha meno calorieYogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • Yoghurt senza zuccheroYoghurt senza zucchero
  • 
    Loading...
  • Yoga o meditazione zen in gravidanzaYoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.