Quando responsabilizzare i figli

,

Dare responsabilità ai figli è un dovere educativo dei genitori, serve a rendere i nostri piccoli più autonomi, forti, capaci di affrontare le sfide dell’età evolutiva, la vita oltre la porta di casa; le mamme spesso fanno fatica perché vedere crescere i nostri piccoli è certo una soddisfazione ma porta anche una punta di dolore.

Nonostante ciò dobbiamo farlo e possiamo farlo fin da piccoli così che anche per loro non sia un processo carico di ansia e paura del distacco ma piuttosto un percorso naturale purché i compiti siano idonei all’età di sviluppo del bambino e alle sue capacità.

Possiamo iniziare quando il bambino ha una discreta manualità e autonomia nei movimenti, attorno ai tre anni: insegniamoli a riporre i suoi giocattoli nella scatola dopo che ha finito; dotate la stanza dei giochi di un grande contenitore di plastica dove mettere bambole,palloni e costruzioni; iniziate con lui, mostrandogli come fare poi via via lasciatelo finire da solo, lodatelo: lui sarà fiero di se stesso e voi avrete una casa più ordinata.

Verso i 5-6 anni _ Rendetelo autonomo nella preparazione dello zainetto per l’asilo o per l’attività sportiva preferita; voi controllate che tutto si a posto prima di uscire e lodatelo se ha fatto in modo corretto. Col passare dell’età potete anche provare a non controllare e vedere cosa succede, facendogli assumere la responsabilità del quaderno dimenticato a casa.

5-6 anni – rituale della preparazione per la nanna: pigiama, denti fino a quando lo compie senza neppure il bisogno che gli diciate cosa e quando farlo.

Rifare il letto la mattina

Scegliere l’abito.

7-8 anni – Svolgimento compiti e gestione dl diario

8-9 anni, con l’apprendimento del valore del denaro, una piccola paghetta settimanale da gestire per l’acquisto della merenda e delle figurine se di suo interesse.

Via via che il bambino cresce gli si possono affidare compiti casalinghi, commissioni nel quartiere fino al compimento di scelte importanti come le attività da svolgere dopo la scuola, l’indirizzo scolastico, gli orari per le uscite.

Scritto da Karen Carboni
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Involtini prosciutto e melone

Come trovare olio menta piperita

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • Zaino ‘My Little Pony’ vietato al ragazzo vittima di bullismoZaino ‘My Little Pony’ vietato al ragazzo vittima di bullismo
  • Zaini Trolley con personaggi famosiZaini Trolley con personaggi famosi
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • 
    Loading...
  • zaini scuola superiore ragazzoZaini scuola superiore ragazzo: quale acquistare

    Zaini per ragazzo alla scuola superiore: i requisiti di comfort e i modelli più acquistati. Una guida alla scelta dell’accessorio scolastico fondamentale.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.