Quando fare la prima visita oculistica al bambino

Sottoporre ad un controllo oculistico periodico di ogni 2 anni consente una prevenzione maggiore: è possibile intervenire, infatti, evitando un intervento chirurgico successivamente.

Bisogna dapprima precisare che gli stessi genitori, attraverso l’osservazione quotidiana del bambino, possono fornire al pediatra di famiglia informazioni importanti: ad esempio, se il bambino reagisce con un sorriso al volto della madre, o apre la bocca alla vista del biberon.

Infatti, i bambini, a distanza di 10-12 settimane dal concepimento, riescono a distinguere il viso umano, mentre tra il 4 e il 5 mese è in grado di seguire un oggetto in movimento posto davanti agli occhi.

All’età di un anno, il bambino raggiunge il pieno controllo dei muscoli oculari.

Un bambino, che non ha subito particolari problemi alla nascita e la cui gravidanza è stata nella norma, può essere sottoposto alla prima visita oculistica già al compimento dell’età di un anno.

Questa prima visita permette di capire se ci sono anomalie o alterazioni: infatti, è possibile valutare il movimento dei bulbi oculari, senza alcun tipo di stress per il bambino.

Questa prima visita consiste nel proiettare nel bambino una luce polarizzata e controllare la reazione del bambino: l’occhio, comportandosi come uno specchio, riflette la luce proiettata, evidenziando di un colore rosso la retina.

Scritto da Rosalia Lamberti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quali sono sintomi citomegalovirus bambini

Esercizi di ginnastica in gravidanza

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zainoZaino per bambini delle elementari: il modello migliore del 2022

    Sono tanti i modelli di zaino delle elementari per i bambini, ma il migliore è in grado di trasformarsi in peluche per accompagnarli ovunque.

  • Loading...
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

Contents.media