Quando donna è pronta per avere bambino?

Stai aspettando un bambino e sei entusiasta. Stai per diventare madre. La maternità è davvero uno dei più alti compiti a cui sei chiamata come donna. Ma c’è molto di più della cameretta da sistemare per poterti considerare davvero pronta. Ecco allora sei modi lungimiranti per poterti considerare realmente pronta a diventare mamma.

  1. Fai pensieri positivi: i pensieri sono l’architettura su cui è costruito il mondo intero. E il piccolino che nuota nella tua pancia assorbe molto di più delle vitamine e dei minerali. Così come ciò che mangi influisce sulla sua salute, ciò che pensi può influenzare il tuo e il suo stato d’animo. La musica che ascolti, i film che vedi, i libri che leggi, i canali radiofonici e televisivi su cui ti sintonizzi possono renderti agitata, nervosa o al contrario ricaricarti di energie o calmarti. Circondati di energie e vibrazioni positive.
  2. Pianifica l’istinto del nido. Talvolta attorno all’ottavo mese, entri nella fase “pulisci, riordina e decora”. Lo saprai quando ti troverai sveglia a mezzanotte passata intenta a buttare via cose che hai conservato per anni. A tal proposito, talvolta anche i futuri padri sono colpiti dall’istinto del nido, perciò se trovi il tuo compagno intento a fare del lavori in bagno non preoccuparti, dagli un bacio e digli soltanto “Grazie, tesoro.”
  3. Prenditi cura dei tuoi piedi. Con così tanta enfasi sul tuo diaframma, è facile che ti dimentichi dei tuoi piedi: ma ricorda che non si sentono affatto bene! Siediti tenendo i piedi sollevati verso l’alto, indossa calzature comode, rilassali con pediluvi profumati. E perché no, ogni tanto concediti anche un massaggio!
  4. Dondolati su un’amaca. Una futura mamma mi ha detto che l’amaca è stato il suo migliore acquisto durante tutta la gravidanza: ti permette infatti di sdraiarti e dondolare, dormire sulla pancia e dopo la nascita del piccolino di rilassarsi durante le notti insonni. (Presta attenzione: quando sei al nono mese di gravidanza potresti aver bisogno di aiuto per scendere dall’amaca!).
  5. Taglia gli obblighi. Se vuoi sopravvivere e continuare ad essere un essere una persona piacevole, qualcuno che tuo figlio, il tuo compagno e tu stessa potete amare, devi accettare di tagliare alcune cose dalla tua vita. Fai pratica dicendo qualche volta “no”, così sarai pronta quando ti chiederanno di fare qualcosa che non vuoi, che non hai tempo o le energie per fare.
  6. Memorizza questa frase: “Ne vale la pena“. Non si smette mai di essere madri. Non puoi esserlo per otto ore al giorno, poi andare a casa e prepararti per la serata. Non ci sono pause. La tua vita non sarà più la stessa di prima. Ciò nonostante non c’è bisogno di andare fuori di testa! Tutto ciò che fai viene ripagato e ne vale sempre la pena!
Scritto da Francesca Nidola
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come affrontare dialogo serenamente figli adolescenti

Come vedere in streaming film Home per bambini

Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • Yogurt magro, fa bene e ha meno calorieYogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • Loading...
  • Yoghurt senza zuccheroYoghurt senza zucchero
  • winter blues bimbiWinter blues e bambini: cos’è e come comportarsi

    Winter blues e bambini: di cosa si tratta, quali sono le cause e come comportarsi quando sono i più piccoli ad avere un calo nell’umore.

Contents.media