Quando dire che sei incinta

,

Quando il dottor Brad Imler, presidente dell’associazione americana sulla gravidanza, ha scoperto che la moglie aspettava un bambino non vedeva l’ora di dire ai suoi amici e familiari. Avevano avuto a che fare con la sterilità in prima persona per circa cinque anni.

Se la gravidanza arriva dopo trattamenti di infertilità, potrebbe essere particolarmente prudente aspettare. “In generale, l’infertilità non comporta un rischio leggermente più elevato di aborto spontaneo”, dice Serena Chen, MD, direttore della divisione di endocrinologia riproduttiva presso San Barnaba Medical Center di Livingston, New Jersey. “Il miglior consiglio è di aspettare un po ‘. Ogni giorno che passa riduce tale rischio. ”

Ovviamente, “quando dirlo” è una decisione personale. “Ognuno di noi ha i singoli fattori che entrano in gioco,” dice il Dott.

Chen. “Si dovrebbe decidere in anticipo come si vuole dire alla gente, e quando.

Non ci sono regole che dicano quando comunicarlo e condividere la notizia. Parla con il tuo partner, cerca di capire qual è il suo stato d’animo e comunque poi dovrai annunciare a tutti dal momento che non riesci a smettere di ridere.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I miti sulla gravidanza

I migliori siti di coupon per mamme

Leggi anche
  • Yoga o meditazione zen in gravidanzaYoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

  • VideoWow! Il Video di un bimbo nel suo sacco amniotico è imperdibile
  • Abbigliamento neonato DisneyWalt Disney: vestiti per neonati
  • 
    Loading...
  • Vitamine prenatali prima della gravidanzaVitamine prenatali prima della gravidanza
Entire Digital Publishing - Learn to read again.