Quali sono i sintomi della dipendenza affettiva

La dipendenza affettiva affonda le sue radici nel rapporto avuto con i genitori durante l’infanzia. Un rapporto non per forza conflittuale ma poco attento ai bisogni emotivi dei bambini, il cui benessere psicofisico rischierà di dipendere dagli altri, in particolare dal partner, una volta cresciuti.

In più i bambini trascurati durante l’infanzia tenderanno a sviluppare da adulti un bisogno di controllo sugli altri, mascherato però da un’apparente propensione all’aiuto.

Per farci un’idea più precisa circa questo disturbo vediamo quali sono i sintomi correlati alla dipendenza affettiva. Tra i principali citiamo:

  • la paura di non meritare un amore o di non essere capaci di mantenere un importante legame affettivo;
  • la mancanza generale di autostima;
  • l’idealizzazione del partner dalla cui sola vicinanza dipende il benessere psicofisico del soggetto innamorato;
  • la consuetudine di vivere un amore a senso unico;
  • la sottomissione caratteriale o un senso di tolleranza molto ampio verso gli aspetti negativi del partner o della persona a cui si vuole bene;
  • la tendenza ad assumersi tutte le responsabilità in caso di crisi del proprio rapporto affettivo;
  • il senso di angoscia o depressione a seguito di ogni separazione o possibile abbandono;
  • l’ansia e gli attacchi di panico in relazione al rapporto che genera dipendenza;
  • la gelosia morbosa e ossessiva generata dal bisogno irrefrenabile di controllare in tutto e per tutto la persona amata;
  • la riduzione progressiva delle relazioni affettive e sociali a favore del proprio rapporto di coppia;
  • la rabbia, la disperazione e le minacce che si manifestano quando l’oggetto della propria dipendenza tende a sfuggire al proprio controllo sentimentale (personalità borderline).

Sebbene i sintomi della dipendenza affettiva varino in base alla personalità di ciascun individuo e non siano assolutamente tutti gravissimi o presenti in modo simultaneo, è importante chiedere aiuto per risolvere definitivamente il problema. Chi invece si appresta a diventare genitore tenga ben a mente che, poiché il carattere e l’autostima si forgiano nei primi anni di vita, è fondamentale dare la giusta importanza ai bisogni emotivi dei bambini. Perciò coccolateli, giocate con loro e fateli sentire veramente amati.

Scritto da Milena Usai
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come apparecchiare la tavola per festa cresima

Dove comprare crema solare bambini Nivea

Leggi anche
  • Zoomarine orari 2020Zoomarine: tutti gli orari dell’estate 2020

    Zoomarine è uno dei parchi acquatici più amati d’Italia ed è finalmente pronto per riaprire i battenti dopo la quarantena: quali sono gli orari del 2020?

  • Zoomarine biglietti prezzi orariZoomarine: biglietti, prezzi e orari del parco

    Zoomarine è la scelta perfetta per tutte le famiglie che vogliono divertirsi insieme: ma come e dove informarsi in merito a biglietti, prezzi e orari?

  • Loading...
  • Zoomarine Orari NavetteZoomarine Orari Navette
  • Zoomarine Orari AttrazioneZoomarine Orari Attrazione
  • zone erogene femminiliZone erogene femminili
Contents.media