Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Quali sono i documenti necessari per adozione nazionale

Quali sono i documenti necessari per adozione nazionale

L’adozione è un gesto d’amore immenso che richiede coraggio ma anche una buona dose di pazienza per via di un iter burocratico lungo e laborioso, soprattutto in Italia.

La prima cosa da fare per adottare un bambino in territorio nazionale è presentare la domanda di adozione accompagnata da tutti i documenti necessari al Tribunale per i Minorenni. Tale domanda deve essere corredata di:

  • certificato di nascita dei coniugi richiedenti;
  • stato di famiglia;
  • dichiarazione di assenso all’adozione da parte dei genitori dei coniugi, mentre in caso di decesso è richiesto il certificato di morte dei genitori dei richiedenti;
  • certificato rilasciato dal medico di base;
  • certificati economici, quindi modello 101 o modello 740 oppure busta paga;
  • certificato del Casellario giudiziale dei richiedenti;
  • dichiarazione che attesti che tra i coniugi adottanti non sussiste uno stato di separazione, neppure di fatto.

Prima di inoltrare la domanda di adozione, che avrà una validità di tre anni, si consiglia di rivolgersi al Tribunale dei Minori poiché i documenti richiesti potrebbero essere soggetti ad alcune variazioni.

Infine ricordate che l’adozione deve essere una scelta matura, responsabile e condivisa poiché accogliere un bambino, magari con un trascorso non particolarmente idilliaco, nella propria famiglia potrebbe “sconvolgervi” la vita.

Pertanto occorre essere preparati e, in questo caso, i tempi non proprio brevi si rivelano una manna dal cielo.

© Riproduzione riservata
Leggi anche