Notizie.it logo

Quali documenti scolastici minori in affidamento

Quali documenti scolastici minori in affidamento

La società sta cambiando e con essa le leggi. Sempre più spesso i capi istituto o i vari insegnanti si trovano ad affrontare situazioni di alunni in affidamento preadottivo e familiare o in adozione. L’iscrizione al nido, alla scuola materna e alla scuola dell’obbligo si fanno sulla base della residenza di fatto del minore. La famiglia affidataria deve presentare una dichiarazione che documenti l’affidamento. Le pagelle sono documenti ufficiali e quindi devono essere intestate con il nome reale che il minore ha nel momento in cui sono emesse. È necessario però utilizzare tutti gli accorgimenti che consentano al bambino stesso di non essere sentirsi diverso. Il nulla-osta per i trasferimenti è trasmesso d’ufficio e indica il nome della scuola presso la quale avviene il passaggio.
Per quanto riguarda le autorizzazione per le gite, devono essere firmate da chi esercita la potestà parentale o dal tutore. Per evitare problemi è consigliabile depositare presso la scuola all’inizio dell’anno una dichiarazione nella quale chi esercita la potestà parentale o il tutore esprime il consenso affinché il minore svolga tutte le attività organizzate dalla scuola, prime tra tutte le uscite esterne.

© Riproduzione riservata
Leggi anche