Qual’è il momento migliore per avere un bambino?

Qual’è il momento migliore per avere un bambino? Quando l’impulso colpisce? Dopo attenta e meticolosa pianificazione? Quando…….. sorpresa! Madre natura decide?
Domande diverse che suscitano risposte diverse. Abbiamo trovato il vero scoop da cinque madri che hanno avuto figli in differenti fasi della loro vita.

Jennifer Glencer

Tampa, Florida
È diventata mamma a 21 anni

  • Bambini: Vita, 2 anni e mezzo; Andrea, 11 mesi
  • Perché era il momento giusto: Io e mio marito ci siamo conosciuti giovani, e abbiamo voluto entrambi diventare genitori subito dopo esserci sposati. Da giovani le cose si affrontano in maniera diversa. E’ bello ricordare la nostra infanzia mentre i nostri figli vivono la loro ed è bellissimo essere giovani ed energici quando i figli sono adolescenti.

    Inoltre la gravidanza è più semplice da vivere e affrontare fisicamente quando sei più giovane, e ci sono meno probabilità di avere complicanze.

  • Prestazioni di maternità: Alla mia età, ho un sacco di energie ed è più facile supplire a tutte le necessità di un neonato e di un bambino piccolo senza sentire il peso della fatica.
  • Svantaggi: Il denaro è un problema. Non siamo stati in grado di risparmiare, e qualunque extra è rivolto ai bambini.

    Inoltre, la maggior parte dei nostri amici sono ancora senza figli, e non abbiamo più molto in comune.

Cindy Kay Moreno

Harrisburg, Pennsylvania
È diventata mamma a 30 anni

  • Bambini: Brittany, 4; Ambra, 20 mesi; il terzo figlio nascerà in aprile
  • Perché era il momento giusto: Io e mio marito, ci siamo sposati all’età di 27 anni. Appena sposati io lavoravo come insegnante. Mio marito è un falegname. In realtà avevamo programmato di avere subito un figlio, ma ci sono voluti due anni prima del lieto evento.

    Ho sempre saputo che volevo stare a casa a tempo pieno con i miei figli. Essere una buona madre richiede sacrifici e rinunce e non sono sicura che avrei potuto fare questa scelta a 20 anni.

  • Prestazioni di maternità: Mi sento fortunata, perché prima di diventare madre mi sono goduta la mia libertà e sia il primo figlio che i successivi sono arrivati al momento giusto.
  • Svantaggi: Sicuramente il mio fisico avrebbe risposto diversamente se fossi stata più giovane. Ho acquistato 30 kg a seguito delle mie gravidanze. Ma mi sento bene anche con i miei seni cadenti e le cosce più grandi; non sono ossessionata dal ricordo del mio normopeso passato.

LeeAnn Easterlin

Montclair, New Jersey
È diventata mamma a 35 anni

  • Bambino: Davin, 18 mesi
  • Perché era il momento giusto: All’età di 20 e 30 anni, ero molto concentrata sulla costruzione della mia carriera in finanza aziendale in giro per il mondo. Inoltre, io e mio marito avevamo un sacco di tempo per goderci da soli viaggi e interessi. A 35 anni con la carriera avviata e un matrimonio solido alle spalle ho deciso che era arrivato il momento giusto di avere un figlio. Mi sono sentita più matura e sicura di me.
  • Prestazioni di maternità: Io e mio marito siamo emotivamente e finanziariamente sicuri per prenderci cura di un bambino. Inoltre, nostra figlia ci spinge a prenderci cura di noi stessi. Vogliamo rimanere in buona salute e avere energie sufficienti per tenere il passo con lei.
  • Svantaggi: Mi rendo conto che il rischio di complicazioni in gravidanza aumenta dopo i 35 anni, ma sono stato fortunata. C’era una maggiore possibilità di difetti genetici, soprattutto la sindrome di Down. A causa della mia età, il mio medico ha consigliato l’amniocentesi. Il test è stato snervante ma è andato tutto bene.

Alison Bell

New York, New York
È diventata mamma a 44 anni

  • Bambina: Olivia, 10 mesi
  • Perché era il momento giusto: Pensavo di essermi sistemata ed essere felice nella mia situazione di donna single di New York City. Ho avuto una carriera a Wall Street e un sacco di amici ed ero felice del mio tenore di vita. Ma, ho incontrato un uomo fantastico e mi sono sposata a 40 anni. Mio marito voleva avere un bambino, io invece temevo di essere troppo vecchia. Ma abbiamo deciso di provare e abbiamo concepito fin da subito. Per fortuna, la mia gravidanza è stata facile e l’ho vissuta serenamente. (Naturalmente, a causa della mia età, mi è stato consigliato di sottopormi a tutti i tipi di diagnosi prenatale). Ho partorito con taglio cesareo tre settimane prima del termine a causa di alcune complicazioni, ma Olivia è perfettamente sana.
  • Prestazioni di maternità: La mia solida posizione finanziaria mi consente di poter stare a casa. Sono contenta delle mie scelte e di essere diventata mamma a 44 anni. Mi sento più equilibrata e prendo ogni giorno come viene.
  • Svantaggi: Non abbiamo intenzione di avere un secondo figlio, principalmente a causa della mia età. Sono fuori sintonia con le mamme che incontro perchè la maggior parte di loro è molto più giovane di me.

Morgan Zantua

Tacoma, Washington
È diventata mamma a 51 anni

  • Bambino: Auriel, 2 e mezzo
  • Perché era il momento giusto: Non ho avuto figli durante il mio primo matrimonio e ho divorziato a 39 anni. Quando mi sono risposata per la seconda volta, a 44 anni desideravo un bambino ma ero fuori tempo. Sono rimasta incinta subito ma ho avuto un aborto spontaneo. Dopo di che, ho pensato che era troppo tardi per concepire naturalmente, e non ci ho pensato più. Ma sei anni più tardi, questa gravidanza è capitata ed è stata una vera sorpresa.
  • Prestazioni di maternità: per me è stato il momento migliore per avere un figlio. Sono più consapevole, paziente e saggia. Sono motivata a prendermi cura di me stessa e per fortuna, ho anche un alto livello di energia.
  • Svantaggi: Ovviamente, non è facile per la maggior parte delle donne concepire così tardi senza trattamenti di fertilità. Un altro problema: i nonni di Auriel sono tutti morti, e quindi lei non li ha conosciuti. Uno svantaggio è che: parecchie persone mi chiedono sempre se sono la nonna di mia figlia!

Tutti i contenuti, devono essere considerati solo come pareri. Cercare sempre la consulenza diretta del medico in relazione a eventuali domande o problemi che si possono avere, per quanto riguarda la propria salute o quella degli altri.

Scritto da Maria Giovinezza
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nuovo studio e buone notizie sul Virus Zika

3 tipi di seggiolini auto per bambino

Leggi anche
  • mamma surrogataVip e mamme surrogate, chi l’ha fatto

    Avere un figlio per molti è un sogno che diventa realtà, ma se i rischi sono tanti o la natura non aiuta ecco l’alternativa all’adozione!

  • Vestiti per sembrare più magra dopo il partoVestiti per sembrare più magra dopo il parto
  • Vestiti per colpireVestiti per colpire
  • come eseguire la posizione dell'aratroVantaggi posizione kamasutra dell’aratro per rimanere incinta
  • 
    Loading...
  • Vantaggi allattamento al senoVantaggi allattamento al seno
Entire Digital Publishing - Learn to read again.