Qual è la differenza tra adolescenti che lavorano e quelli che non lo fanno?

download

Un lavoro estivo o un lavoro part-time durante l’anno scolastico sono visti da molti adolescenti – e genitori – come un rito di passaggio e un primo passo verso l’indipendenza. Oltre al denaro, lavorare durante le scuole superiori puó beneficiare molti adolescenti. Gli adolescenti che lavorano imparano una serie di abilità che servono ben più tardi nella vita, come la disciplina, capacità di servizio al cliente e la gestione del denaro.

Ore di lavoro
Un adolescente che lavora tra le 10 e le 15 ore a settimana durante l’anno scolastico tende a ottenere voti piú alti di un adolescente che non lavora affatto, secondo il sito web Family Education. Tredici a quindici ore sembra essere il punto di interruzione, tuttavia, gli adolescenti che lavorano 13-20 ore alla settimana hanno più probabilità di avere voti inferiori.

Fumo
Gli adolescenti che lavorano hanno più probabilità di iniziare a fumare in età più giovane rispetto ai loro coetanei che non lavorano, secondo un articolo del novembre 2007 in “American Journal of Public Health.” I ricercatori hanno valutato tre diversi scenari in quasi 800 ragazzi, molti dei quali erano afro-americani.

In ogni caso, vi era una forte associazione tra lavoro e fumatori.
Privazione del sonno
La privazione del sonno è un fatto della vita di molti adolescenti americani, secondo il sito web Mayo Clinic. Le variazioni di ritmo circadiano o orologio interno, rendono gli adolescenti che vogliono dormire tardi la mattina.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Chicco Videotelefono Vibra e Scatta Chicco
15.65 €
17.39 € -10 %
Compra ora
Avent Linea Igiene Accessori Neonato Sterilizzatore a Vapore ...
28.07 €
35.99 € -22 %
Compra ora
PRiME Xilofono+Batti Batti Prime Melodie
27.81 €
30.9 € -10 %
Compra ora
Foppapedretti Seggiolino Da Bagno Tuffetto
29.9 €
36.5 € -18 %
Compra ora