Notizie.it logo

Come pulire unghie ai neonati

come pulire le unghiette di un bebè

L‘igiene del corpo di un bambino appena nato è importantissima, per far sì che non corra il rischio di contrarre delle malattie. Un bebè tende a mettere spesso le manine in bocca, specie quando è nervoso o quando ha fame e se le dita e le unghie non sono pulite, potrebbe ingerire dei batteri con brutte conseguenze per la sua salute. Può capitare che all’interno delle unghiette si depositino delle impurità, pertanto è necessario che vengano pulite spesso, oltre che tagliate non appena diventano sporgenti e taglienti. Ecco come procedere per pulire le unghiette:

  • Riempite una bacinella con dell’acqua calda, ma non bollente. Per controllare la temperatura basta immergere un dito nell’acqua, se non scotta, ma risulta gradevolmente calda, allora la temperatura è giusta.
  • Immergete per qualche minuto le manine nell’acqua, così che lo sporco al di sotto delle unghie si ammorbidisca e vada via più facilmente.
  • Procuratevi uno spazzolino da denti a setole molto morbide e ponetelo per alcuni minuti nell’acqua calda, dove avete precedentemente immerso le mani del bebè.
  • Prelevate lo spazzolino dalla bacinella, asciugatelo, afferrate un ditino alla volta tra il vostro pollice e il vostro indice, con presa salda, ma senza stringere eccessivamente e strofinate delicatamente lo spazzolino al di sotto dell’unghietta.
  • Badate bene a non strofinare troppo energicamente, per evitare di far male al piccolo e a non andare troppo in profondità, per non spingere la sporcizia ancora più internamente; basta sfregare la zona che si trova appena sotto l’unghia.
  • Quando avete passato le setole sotto tutte le unghiette, sciacquate di nuovo lo spazzolino nell’acqua e ripetete l’operazione, così da assicurare una pulizia ancora più accurata.
  • Asciugate le manine del bambino con un asciugamano morbido, tamponando piano piano le dita.

Ricordate che lo spazzolino che scegliete per pulire le unghie deve essere usato solo per questo scopo, evitate utilizzi diversi, per non sporcarlo e per non far penetrare dei batteri tra le setole che potrebbero creare infezioni alle unghiette del vostro piccolino.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche