Pubertà precoce nelle ragazze: cosa sapere

Porta tua figlia dal medico per controlli regolari, indipendentemente da quando mostra i primi segni di pubertà.

In media, le ragazze iniziano la pubertà tra gli 8 e i 13 anni, ma alcune iniziano a sviluppare il seno e i peli pubici prima degli 8 anni: si tratta di pubertà precoce. Le ragazze hanno più probabilità dei ragazzi di svilupparsi prima.

Vedere tua figlia diventare una donna può essere una montagna russa emotiva in circostanze normali. Tuttavia, quando la pubertà inizia presto, può essere davvero angosciante.

La maggior parte delle volte non c’è niente di grave; tua figlia è probabilmente solo sul lato precoce della normalità. Anche se può soffrire di qualche imbarazzo sociale o fisico per un certo periodo, il resto della sua classe non sarà molto indietro. Non è probabile che ci siano effetti fisici a lungo termine dall’inizio della pubertà in anticipo, tranne uno.

Inizialmente tua figlia potrebbe infatti essere più alta dei suoi coetanei, ma uno scatto di crescita precoce potrebbe lasciarla più bassa della media da adulta.

Come posso sapere se mia figlia è affetta da pubertà precoce?

Lo sviluppo del seno è di solito il primo segno della pubertà nelle ragazze. Potresti notare per la prima volta dei piccoli monticelli sotto l’area del capezzolo. Un seno può iniziare a crescere prima dell’altro e può risultare tenero quando viene toccato.

Questo è spesso seguito dalla crescita dei peli pubici, dall’odore del corpo (da ghiandole sudoripare più attive) e dall’acne (da ghiandole oleifere più attive). Tua figlia probabilmente crescerà anche di diversi centimetri in altezza e svilupperà fianchi più larghi e una vita più sottile durante la pubertà.

Può diventare lunatica e irritabile. Probabilmente avrà uno scarico di muco bianco o giallo dalla vagina e inizierà ad avere le mestruazioni da un anno e mezzo a tre anni dopo lo sviluppo del seno. Anche i peli delle ascelle di solito compaiono verso la fine della pubertà. L’intero processo dura di solito da due anni e mezzo a tre anni, ma può richiedere fino a cinque anni.

Se queste cose iniziano ad accadere all’età di 7 o 8 anni, potrebbe sembrarti troppo presto ma è nella norma.

Devo chiamare il medico?

Se tua figlia ha 7 anni o meno e mostra qualche segno di pubertà, fallo sapere al suo medico. Da soli, i seni o i peli pubici non significano necessariamente che sia iniziata la pubertà vera e propria. Potrebbero passare ancora diversi anni prima che tutti gli ormoni necessari facciano effetto, ma se noti che il suo seno si sta sviluppando rapidamente in un periodo che va dai 4 ai 6 mesi, e che improvvisamente sta diventando molto più alta, è importante che si faccia vedere subito.

Oltre ad esaminarla e decidere se ha bisogno di test o trattamenti, questo è anche un momento appropriato per il medico di valutare la salute fisica e psicologica di tua figlia. Ed è un’opportunità per la ragazza di chiedere agli esperti maggiori informazioni sul suo corpo.

Cosa causa la pubertà precoce?

Il termine medico per la maggior parte dei casi di pubertà precoce è pubertà precoce centrale, in cui l’ipotalamo e la ghiandola pituitaria si attivano e iniziano a produrre ormoni prima del solito. Di solito non c’è una causa medica sottostante per questa attivazione: la pubertà semplicemente inizia prima per ragioni che gli scienziati non capiscono completamente. Alcune bambine hanno perfino vissuto la pubertà precoce dopo il lockdown.

Alcuni esperti credono che la genetica possa giocare un ruolo essenziale in tutto ciò. Le madri che hanno avuto il loro primo ciclo all’età di 10 anni, o più giovani, hanno figlie con una maggiore possibilità di sviluppare la pubertà precoce. Altri esperti ipotizzano che le sostanze chimiche nell’ambiente (ftalati, per esempio) possono causarla, ma non ci sono prove concrete per confermare questa teoria.

Circa il 10-20% delle pubertà precoci sono causate da condizioni mediche come:

  • Lesioni al cervello o al midollo spinale
  • Problema strutturale nel cervello
  • Radiazioni del sistema nervoso centrale (per il trattamento del cancro)
  • Disordine genetico
  • Ipotiroidismo

Un’altra forma di pubertà precoce – anche se molto più rara – è chiamata pubertà precoce periferica (PPP). In questa condizione, le ovaie o le ghiandole surrenali iniziano a produrre ormoni prima del solito. Le possibili cause della PPP includono:

  • Cisti o tumore alle ovaie
  • Tumore della ghiandola surrenale
  • Ipotiroidismo
  • Disordine genetico
  • Esposizione a farmaci ormonali, creme o gel

pubertà precoce bambine

Come viene valutata e trattata la pubertà precoce?

Per prima cosa il medico esaminerà la storia medica di tua figlia e chiederà quando tu e gli altri membri della famiglia avete iniziato la pubertà. Successivamente esaminerà attentamente il seno e le aree genitali; a volte quella che sembra la crescita del seno è in realtà solo un po’ di grasso corporeo in eccesso. Sulla base di questa valutazione iniziale, il medico deciderà se esaminare ulteriormente tua figlia e fare esami del sangue e delle urine per misurare vari livelli ormonali. Può anche prescrivere una radiografia della mano o del polso per vedere se le ossa si stanno sviluppando troppo velocemente, o una risonanza magnetica del cervello per cercare crescite o problemi strutturali.

Potrebbe consultarsi con un endocrinologo (o indirizzarti a lui) per aiutarti con i test e la diagnosi. Se i risultati sono anormali o i farmaci vengono presi in considerazione, verrai indirizzata a un endocrinologo – un medico specializzato nelle ghiandole che secernono ormoni nel corpo. Il trattamento, se necessario, dipende da ciò che il medico trova. Un endocrinologo può aiutare i genitori a decidere cosa fare in base alla situazione individuale della loro bambina e ai risultati dei test. Ciò quindi dipende dalla sua età, dal tasso di maturazione, dall’altezza e dall’assenza o presenza di disturbi sottostanti.

Se a tua figlia viene diagnosticata la pubertà precoce, può essere possibile ritardare temporaneamente la pubertà con degli ormoni. Di solito si ottiene con il rilascio delle gonadotropine (GnRH), che l’endocrinologo inietterà mensilmente od ogni tre mesi, o attraverso un impianto che rilascia il farmaco gradualmente nel corso di un anno. I bambini che sono trattati con GnRH possono mostrare ulteriori segni di pubertà durante le prime sei settimane circa di trattamento. Tra i sintomi rientrano i cambiamenti dell’umore, acne o perfino il ciclo: gradualmente, tuttavia, cesseranno. Gli effetti collaterali sono minimi, e la pubertà ricomincia non appena la bambina smette il farmaco. Nel frattempo, è importante vedere regolarmente un medico per monitorare la crescita e i livelli ormonali.

Come posso sostenere mia figlia durante l’inizio della pubertà?

Per la maggior parte dei bambini essere diversi è doloroso, e le differenze fisiche possono essere particolarmente imbarazzanti per le ragazze. Spetterà a te rassicurare, confortare e sostenere tua figlia nelle sue difficoltà quotidiane, ma non esitare a chiedere aiuto emotivo per tua figlia o per te stessa se ne hai bisogno.

Ecco alcuni consigli degli esperti:

Sii sincera con lei su quello che sta succedendo al suo corpo. Assicurati che sappia che questi cambiamenti sono normali – stanno solo accadendo un po’ prima per lei. Le sue amiche faranno presto le stesse cose.

pubertà precoce ragazze

I primi segni della pubertà possono invitare alle prese in giro, specialmente le ragazze. Rimani in contatto con gli insegnanti e osservate tua figlia per i segni di isolamento o di depressione. Cerca di mantenerla coinvolta in attività regolari, compresi gli sport e i pigiama party.

Nonostante lo sviluppo fisico di tua figlia, è ancora una bambina. Non aspettarti che si comporti da grande come sembra. Ci sono molti libri sulla pubertà; prenditi del tempo per leggere e parlarne con lei. Probabilmente vorrai anche aiutarla ad adattarsi al suo nuovo corpo portandola a fare shopping di reggiseni, deodoranti e prodotti per la cura della pelle quando saranno necessari. Cerca di non preoccuparti troppo: precoce o tardiva, la pubertà è qualcosa a cui tutti alla fine riusciamo a sopravvivere.

Le ragazze iniziano la pubertà prima del solito?

Studi recenti suggeriscono che lo sviluppo del seno e dei peli pubici può iniziare prima, ma l’età della prima mestruazione non è realmente cambiata dagli anni ’50. Un rapporto del 2015 dell’American Academy of Pediatrics dice che segni come l’odore del corpo o i peli pubici prima degli 8 anni, o lo sviluppo minore del seno prima dei 2 anni, non significano necessariamente che la bambina sarà presto matura sessualmente. Questi segni possono essere solo normali variazioni della pubertà (un inizio precoce con una progressione molto lenta, per esempio) e probabilmente non richiedono test o trattamenti speciali.

Anche l’etnia e il peso sono considerazioni essenziali. Le ragazze afroamericane, ispaniche od obese tendono generalmente a iniziare la pubertà e le mestruazioni un po’ prima. Questo di solito non è motivo di preoccupazione. Bisogna fare più ricerche prima di poter trarre nuove conclusioni sui tempi della pubertà. Nel frattempo, segui la linea guida più sicura: porta tua figlia dal medico per controlli regolari, indipendentemente da quando mostra i primi segni di pubertà.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Genitali gonfi nei bambini: è normale?

Labbra dei genitali gonfie: cosa fare

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Loading...
  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Contents.media