Probabilità di rimanere incinta dopo aborto naturale

Molte donne che hanno scelto in passato di abortire o che hanno vissuto la traumatica vicenda di un aborto spontaneo temono che la loro fertilità sia stata danneggiata e di avere difficoltà a concepire un altro figlio, ma per fortuna non è così e anche se una o due gravidanze non sono andate a buon fine o sono state interrotte volontariamente, non solo si può rimanere di nuovo incinta, ma è possibile anche che la prossima gestazione vada avanti senza problemi fino alla fine.

Se hai già avuto un aborto naturale il rischio che si verifichi di nuovo in futuro è leggermente più alto rispetto al caso di donne che non ne hanno mai avuti, ma ciò non pregiudica assolutamente le tue capacità riproduttive.

In genere i medici consigliano di sottoporsi ad una serie di esami dopo il terzo aborto spontaneo, per scoprire se ci sono delle problematiche che ostacolano la prosecuzione di una gravidanza, questa situazione viene definita con il termine di “poliabortività” e le cause possono essere molteplici: difetti genetici oppure uterini dovuti, ad esempio, alla presenza di un fibroma, un’infezione o una malattia autoimmune, come il lupus eritematoso sistemico. Anche l’età è un fattore che può incidere sulla probabilità che la gravidanza fallisca, dopo i 35 anni il rischio che s’interrompa è molto maggiore, in quanto ci sono più possibilità che si sviluppino delle anomalie cromosomiche che impediscono al feto di sopravvivere.

Se hai deciso di riprovare a concepire un figlio dopo uno o due aborti naturali è fondamentale che tu elimini ogni pensiero negativo provocato dalla paura che possa accadere nuovamente o che addirittura non sia facile restare incinta e che tu viva questa esperienza con molta serenità e senza tensioni, l’ansia è la prima nemica della fertilità, poiché può creare degli squilibri psico-fisici in grado di compromettere la tua salute e quella del bambino. Molti studiosi ritengono che condurre uno stile di vita tranquillo e senza stress aumenti le capacità di concepimento e riduca il rischio di un nuovo aborto interno. Altri fattori importanti per essere più feconde e per portare avanti una gestazione con successo è bandire il fumo, l’alcool, le sostanze stupefacenti, anche quelle che vengono definite “droghe leggere” come la marijuana e la cannabis e seguire un’alimentazione equilibrata, costituita in prevalenza da frutta, verdura, carni bianche, cereali integrali e pesce ricco di omega 3 come trote, sardine e salmone, che favoriscono lo sviluppo cerebrale, cardiaco e osseo del feto.

Scritto da Antonietta Zazzara
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come fare acconciatura chignon a cuore bambina matrimonio

Come facilitare un travaglio in modo naturale

Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • Yogurt magro, fa bene e ha meno calorieYogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • Loading...
  • Yoghurt senza zuccheroYoghurt senza zucchero
  • Yoga o meditazione zen in gravidanzaYoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

Contents.media