Notizie.it logo

Come preparare corredino primavera per neonato

Immagine in evidenza predefinita Mamme Magazine

Corredino primavera per neonato: ecco tutto quello che occorre!

Come preparare il corredino adatto al tuo bambino in una stagione così imprevedibile e soggetta a sbalzi di temperatura come la primavera?
E’ questo il periodo più variabile dell’anno: le giornate si fanno sempre più calde e il bimbo rischia di sudare all’interno della carrozzina. Studia perciò un abbigliamento a strati. Scegli tessuti leggeri di tipologia diversa: manica corta, manica lunga e giacchino. In base alla temperatura, ti regolerai di conseguenza.
Se invece sei in gioiosa attesa del lieto evento, ricorda che nella maggior parte degli ospedali le ostetriche spiegano in anticipo cosa occorre portare al momento del parto.
In genere, non occorre un numero eccessivo di indumenti. Sono sufficienti 4-5 cambi già assemblati in anticipo, ognuno in una busta con il nome del piccolo.
Se il tuo bambino nascerà in primavera, ogni cambio dovrà essere composto da un body a mezza manica, una tutina di cotone o ciniglia, (o eventuale camicina con ghette), calzini di cotone o lana e – per evitare che il bambino si graffi in viso – anche dei leggeri guanti per le mani.
Puoi evitare di portare le scarpette, che ti serviranno più in là, quando sarai a casa.
Prepara anche 3 o 4 lenzuolini per avvolgere il bambino, anche se probabilmente saranno disponibili anche in ospedale.

Porta una copertina non esageratamente pesante, nel caso ci sia qualche abbassamento di temperatura, qualche asciugamanino e un accappatoio da neonato.

Per il ritorno a casa, un ottimo corredino primavera deve comprendere almeno 10 body intimi, 5 pigiamini, 2 golfini, sei calzini, 5 tutine oppure 5 magliette. Altri accessori che si possono aggiungere sono il cuscino da allattamento in fodera di cotone e il sacco nanna.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche