Potente disegno di questo papà sull’ aborto spontaneo

Un disegno potente di un momento privato e profondamente emotivo per una coppia del Michigan che aveva appena subito un aborto spontaneo si è diffuso viralmente. Creato dal papà Curtis Wiklund, il disegno mostra lui e sua moglie Jordin che sono in angoscia e singhiozzano dopo aver perso una gravidanza di nove settimane.

Oggi si è ripetuto nel mese di luglio. I due genitori sono riusciti a trattenersi nell’ ambulatorio del medico dopo aver scoperto che il loro bambino non aveva nessun battito cardiaco, ma poi sono caduti a pezzi uno tra le braccia dell’ altro sul sedile anteriore della loro auto nel parcheggio.
“Era il dolore puro,” il papà artista e fotografo ha spiegato come lui e Jordin si sentivano quel giorno. “Era senza amarezza, senza nessuna irritazione.

Non era follia a vicenda. Era un dolore reciproco, condiviso, al 100% ed era pianto e tristezza”. Ha anche detto si pensava fosse una femmina, “non era una perdita fittizia. Era nostra figlia, che era lì prima e che avevamo appena perso.”

  • CORRELATI: Bel tatuaggio di questa mamma che onora il bambino che ha perso per un aborto spontaneo

Wiklund ha detto su Facebook che non sapeva in quale altro modo per far fronte ai suoi sentimenti diversamente dal disegnare.

Ha condiviso lo il disegno avvincente, con questa didascalia, “questo è stato il giorno in cui abbiamo scoperto che mia moglie ha abortito. È strano da condividere, poiché è una cosa normale. La maggior parte delle persone non ne parla.” Ha aggiunto: “Spero che condividerlo, dia la forza agli altri là fuori che stanno male, alcuni molto peggio di noi, e che siano confortati sapendo che non siete soli.”

  • CORRELATI: Nuovo studio offre speranza per le donne con aborti multipli

Chiaramente il disegno cerca di colpire una corda di molte persone online, come decine di commentatori su Facebook si sono aperti circa le proprie esperienze di perdita in reazione al post.

E oserei dire, anche se non avete ancora provato una perdita, il disegno è incisivo. Perché quello che vedo è una coppia che si supporta a vicenda in un momento buio.E ogni relazione ha quei momenti. Sono difficili anche da pensare, figuriamoci condividere in Internet. Quindi complimenti ai Wiklund per l’ apertura al loro dolore, dandoci il permesso di sentire il nostro, più apertamente.
Qual è la vostra reazione a questo disegno?
Melissa Willets è una scrittrice/blogger e una mamma. Seguila su Twitter (@Spitupnsuburbs), dove lei racconta il suo amore per l’esercizio fisico e per il caffè, ma mai contemporaneamente.

Scritto da Carla Lezzeni
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Borsa culla per neonato: quale scegliere tra le diverse marche

Papà con cancro al cervello testimonia la nascita di suo figlio

Leggi anche
  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Loading...
  • Yoga prenataleYoga prenatale: cos’è e a cosa serve

    Un dolce e rilassante modo per avere innumerevoli benefici.

  • yoga 1Yoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

Contentsads.com