Piccoli lavoretti per il tuo piccolo: ecco cosa può fare

Le ricompense possono essere usate come motivazione, ma ricordati di non renderla una costrizione.

Essere genitori è uno dei lavori più duri del mondo; non è per i piccoli lavoretti, ma per la responsabilità di plasmare i tuoi figli nel modo migliore. Include guidarli attraverso le cose più elementari fino alle decisioni più grandi e importanti della loro vita.

Si inizia con l’addestramento al vasino, ma non c’è fine alle cose che si possono insegnare.

Uno dei modi migliori per fargli imparare i loro doveri e insegnargli l’importanza di essere responsabili è quello di farli aiutare in casa con le faccende domestiche. Può essere un’attività semplice come portare il piatto al lavandino, ma gli fa sentire un senso di responsabilità. Quando li lodi per il loro piccolo contributo, si sentono motivati ad aiutarti di più, imparando così i loro compiti passo dopo passo.

Qui di seguito c’è una lista di lavori in base alla fascia d’età in cui il tuo piccolo può aiutarti.

Piccoli lavoretti da 2 a 4 anni

I bambini di questa fascia d’età possono sicuramente aiutarti un po’, ma i lavori devono essere i più semplici. Hanno un tempo di attenzione molto breve e la loro mente curiosa corre sempre da una cosa all’altra. Perciò i compiti a passo singolo sono perfetti per loro.

Per esempio:

  • Mettere via i loro giocattoli dopo aver giocato
  • Impilare libri, riviste o giornali
  • Mettere i vestiti in lavanderia
  • Spolverare
  • Riempire il piatto dell’animale domestico

Piccoli lavoretti da 5 a 7 anni

Man mano che il bambino cresce, può concentrarsi di più. Ora all’età di 4 o 5 anni saranno facilmente in grado di fare i compiti di cui sopra senza alcuna supervisione. Oltre a questo possono:

  • Fare i loro letti
  • Innaffiare le piante
  • Raccogliere le erbacce dal giardino
  • Svuotare i secchi dei rifiuti
  • Portare carta di giornale
  • Lavare gli utensili di plastica

Piccoli lavoretti bambini

Da 8 a 10 anni

A questa età il bambino può fare compiti molto più complicati con un po’ di guida. Oltre ai compiti menzionati sopra possono:

  • Sistemare una ciotola di cereali
  • Scaricare gli utensili dalla lavastoviglie
  • Sparecchiare la tavola
  • Ordinare il bucato
  • Tenere in ordine la loro camera da letto

11 anni e oltre

Ormai tuo figlio sa come gestire grandi responsabilità come sparecchiare e apparecchiare la tavola. La loro capacità di attenzione è molto più sviluppata e possono assumersi compiti più complicati insieme a tutti quelli menzionati sopra. Per esempio:

  • Spazzare il pavimento
  • Aiutare a preparare e confezionare il pranzo
  • Mettere via la spesa e il bucato
  • Portare a spasso l’animale
  • Aiutare a preparare la cena
  • Sbucciare le verdure
  • Passare l’aspirapolvere
  • Caricare la lavastoviglie

Ora che sai in cosa può aiutarti tuo figlio, puoi facilmente assegnargli i suoi compiti, ma il tuo lavoro non finisce qui. Devi fare un po’ di più che assegnargli compiti: devi essere di supporto, più paziente e riconoscente. Guidalo passo dopo passo attraverso il compito, e fallo tu stesso per mostrare come si fa e poi lasciaglielo fare. Le ricompense possono essere usate come motivazione, ma ricordati di non renderla una costrizione. Con la giusta guida e un po’ di sostegno il tuo piccolo padroneggerà presto queste grandi faccende.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il tuo piccolino è pronto per la scuola?

Attività per allontanare il bambino dallo schermo

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zainoZaino per bambini delle elementari: il modello migliore del 2022

    Sono tanti i modelli di zaino delle elementari per i bambini, ma il migliore è in grado di trasformarsi in peluche per accompagnarli ovunque.

  • Loading...
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

Contents.media