Periodi irregolari dopo aborto spontaneo: cosa conoscere

Un periodo di irregolare è non è un bene per nessuna donna , ma quando il ciclo è imprevedibile dopo un aborto spontaneo può essere particolarmente difficile. Non solo sono quei periodi irregolari sono un promemoria che non sei incinta, essi possono essere anche diversi da quello prima..–un flusso più pesante, alcuni spotting o addirittura saltare.

Anche se la maggior parte delle donne inizia l’ovulazione entro uno o due mesi dopo aborto, non spaventarti se i periodi sono meno prevedibili. Ciò non significa che non sari in grado di rimanere incinta di nuovo. In effetti, ci sono diversi motivi comuni per periodi irregolari dopo aborto spontaneo, spiega Siobhan Dolan, M.D., un consulente medico per il March of Dimes e un medico curante nella divisione di genetica riproduttiva al Montefiore Medical Center, l’ospedale universitario Einstein, a New York City.

C’è un coagulo o residuo nell’ utero. Se avete avuto un aborto entro le prime settimane di gravidanza, avrete un periodo regolare. A circa 6-7 settimane, avrete un periodo pesante. Ma se sei più avanti..–dire, 10 a 11 settimane o più..–il tuo utero deve scovare più tessuto e possibilmente qualche pezzo di placenta, il che potrebbe richiedere un po’ di tempo.
Lo spotting persistente potrebbe durare settimane e dovrebbe alleggerisi nel corso del tempo, ma se esso non lo fa, chiama il tuo ginecologo.

“Se avete un paio di giorni con nessun sanguinamento, poi sanguinamento pesante, poi nessun sanguinamento, quindi un sanguinamento pesante, c’è probabilmente qualcosa nell’ utero”, dice il Dr. Dolan. “fai una visita presso il medico..–probabilmente farà un’ecografia per avere un quadro di ciò che sta succedendo e vedrà se c’è un coagulo di sangue o di tessuto.” la maggior parte dei medici preferiscono lasciar il corpo abortire spontaneamente , ma al tuo ginecologo potrebbe essere necessario eseguire una procedura chiamata un D & C per rimuovere eventuali residui.
Hai avuto periodi irregolari prima di essere rimasta incinta. Se il tuo ciclo era irregolare prima della gravidanza, potete contare su un ciclo imprevedibile dopo un aborto spontaneo, non appena il tuo corpo torna alla normalità. Se il tuo ciclo era un orologio prima della gravidanza ora è imprevedibile dopo un aborto spontaneo, contatta il tuo ginecologo. Lui può darvi il progesterone (un ormone) per ripulire il vostro rivestimento uterino, o farti assumere delle pillole per il controllo delle nascite per regolare il vostro ciclo.
Non ovuli . In un periodo normale, quando si produce un uovo, il rivestimento dell’utero, anche chiamato endometrio, sparisce . Ma se nessun uovo è prodotto, l’endometrio continuerà a crescere e ad addensarsi. Alla fine, la crescita eccessiva provoca sanguinamento, che può variare da spotting a perdite pesanti.

Sei molto sottopeso o obesa. “Non credo che le donne abbiano la colpa quando si tratta di aborto spontaneo, ma gli estremi nel peso giocano un ruolo e possono essere associati ai periodi irregolari,” dice il Dr. Dolan.”I fattori che influenzano i cicli prima di rimanere incinta tornano in gioco dopo un aborto spontaneo. Adesso torni a stare come stavi prima.”
Potresti essere incinta. Se possibile, attendere un paio di mesi prima di provare a rimanere incinta di nuovo. Il tempo libero può aiutare a capire esattamente quando ovuli (il che rende il processo di concepimento molto più facile!) e vi darà l’opportunità a piangere e guarire dalla perdita che si è appena verificata. Ma se le mestruazioni sono in ritardo, il Dr. Dolan raccomanda di fare un test per essere sicura che non sei incinta.

Copyright © 2014 Meredith Corporation. Tutti i contenuti di questo sito Web, compreso il parere di un medico ed eventuali altre informazioni relative alla salute sono solo a scopo informativo e non devono essere considerati un piano di diagnosi o un trattamento specifico per ogni situazione individuale. L’ uso di questo sito e le informazioni ivi contenute non creano un rapporto medico-paziente. Chiedete sempre la consulenza diretta del medico in relazione a eventuali domande o problemi, che possono insorgere per quanto riguarda la propria salute o la salute degli altri.

Scritto da Carla Lezzeni
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le contrazioni di Braxton Hicks: come distinguerle da quelle da travaglio

Le principali 7 cause di aborto spontaneo

Leggi anche
  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Loading...
  • Yoga prenataleYoga prenatale: cos’è e a cosa serve

    Un dolce e rilassante modo per avere innumerevoli benefici.

  • yoga 1Yoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

Contents.media