Perdite durante la gravidanza: tutto ciò che devi sapere

È scomodo, ma del tutto normale, che le donne abbiano delle perdite durante la gravidanza. Scopri cosa aspettarti...

Quando si tratta di gravidanza, le mamme e i loro corpi subiscono molti cambiamenti, e proprio per questo motivo è possibile avere delle perdite. Ecco tutto ciò che dovresti sapere in merito.

Perdite normali in gravidanza: colore bianco

Le perdite vaginali sono una parte sana e normale della vita femminile, che aumenta il suo flusso durante la gravidanza.

Quindi, se noti un aumento, non c’è nulla di cui preoccuparsi. Livelli di estrogeni più alti, insieme al 30%-50% di sangue in più che scorre attraverso di te (e che circola vicino alla tua vagina), sono dietro l’improvviso aumento delle secrezioni.

Le normali perdite della gravidanza, che i medici chiamano leucorrea, sono un mix di vecchie cellule delle pareti vaginali e di secrezioni della vagina e della cervice.

Probabilmente hai già visto la leucorrea, quindi sai che il suo colore crema e il poco o nessun odore sono segni che tutto va bene.

Rottura delle acque

Le perdite durante la gravidanza fanno molto più che smorzare il tuo umore. Il tappo mucoso si forma all’inizio della gravidanza, quando le secrezioni dalla tua cervice creano una barriera per proteggere l’utero dalla vagina non sterile.

Più ti avvicini alla data del parto, più è probabile che veda delle perdite.

Infatti, controllare eventuali scariche può aiutarti a riconoscere i primi segni del travaglio. Si potrebbe notare un improvviso scarico mucoso che è denso e tinto di sangue. Assicurati di afferrare subito la borsa dell’ospedale se senti scorrere del liquido chiaro sottile, che è anche conosciuto come la rottura delle acque.

Situazioni difficili: cambiamenti di colore nelle perdite

I cambiamenti nelle perdite potrebbero essere il risultato di un’infezione, di una malattia trasmessa sessualmente o di altri problemi di salute, come la placenta previa. Informa il tuo medico di qualsiasi cambiamento evidente nelle perdite. Ecco cosa cercare:

Perdita di liquido amniotico. Se ti senti bagnata, anche dopo un cambio di biancheria intima, allora dai un’occhiata in basso. Lo scarico che è sottile, chiaro e inodore è una scommessa sicura che ti si sono rotte le acque. Il liquido che stai perdendo proviene dal sacco amniotico ora rotto, il che significa che il tuo piccolo è in arrivo.

Perdita di urina. Le future mamme sono soggette a incidenti, quindi non preoccuparti se sembra che tu abbia avuto una perdita. È probabile che si tratti solo di una necessaria pausa in bagno.

Perdite durante la gravidanza cosa sapere

Infezione da lievito. A causa dei cambiamenti nei livelli ormonali, le donne incinte tendono ad accumularne molte di più, specialmente intorno al secondo trimestre. Attenzione allo scarico bianco e denso abbinato al prurito.

Vaginosi batterica. Se senti l’odore di qualcosa di strano, in particolare dopo il sesso (quando le perdite si mescolano con lo sperma), potresti voler controllare là sotto. Uno scarico sottile che è diventato grigio potrebbe essere il risultato di un’infezione vaginale. La vaginosi batterica rappresenta il 40%-50% dei casi segnalati di vaginite (infiammazione della vagina).

Infezione da tricomoniasi. Lo scarico verde o giallo che è spumoso e maleodorante indica il trich, un parassita che può portare al parto pretermine. Altri segni certi includono prurito e dolore durante il sesso o la minzione.

Clamidia. Un altro colpevole odoroso che si presenta con uno scarico verde o giallo, è una delle malattie sessualmente trasmissibili più diffuse. I suoi sintomi non sono sempre immediati, ma di solito fanno la loro comparsa entro tre settimane dall’infezione.

Spotting. Circa il 25% delle donne ha un leggero sanguinamento durante le prime 20 settimane di gravidanza. È raramente motivo di preoccupazione, ma non esitare a far sapere al tuo medico cosa sta succedendo.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa fare quando si ha il diabete gestazionale?

L’esercizio fisico durante la gravidanza è più importante di quanto pensi

Leggi anche
  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Loading...
  • Yoga prenataleYoga prenatale: cos’è e a cosa serve

    Un dolce e rilassante modo per avere innumerevoli benefici.

  • yoga 1Yoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

Contents.media