Notizie.it logo

perdere un dente permanente

perdere un dente permanente

0

I denti che si formano dopo l’età infantile, cioè dopo la caduta dei denti da latte, sono chiamati denti permanenti in quanto dovrebbero durare per tutta la vita. L’eventuale caduta di questi denti, infatti, si determina solo come conseguenza di un trauma o di un infezione non curata determinata da una scarsa igiene orale e può essere sintomo di un problema di salute più generale. Anche un eccessivo consumo di alcool e sigarette contribuisce a rendere più rapido il deterioramento dei denti permanenti.

Per evitare questi inconvenienti è sempre bene lavarsi i denti dopo ogni pasto ed effettuare pulizie dei denti professionali almeno due volte l’anno. Un valido aiuto può essere inoltre fornito da frutta e verdura, che deve essere dunque consumato in grandi quantità.

Qualora si perda comunque il dente, è bene recarsi subito dal medico dentista portando con sè il dente perso (possibilmente conservato in un pò di soluzione fisiologica), il dentista provvederà immediatamente a reimpiantare il dente prima che lo stesso si devitalizzi. Qualora si sia devitalizzato bisogna creare una protesi ad hoc.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea

    Lo zenzero è utile per combattere la nausea che di solito è una conseguenza della chemioterapia, dell’avvelenamento da cibo, delle

Leggi anche