Perché il latte materno non arriva? Tutto ciò che dovreste sapere

Ecco alcuni dei fattori di rischio più comuni che, secondo le ricerche, spiegano perché questo potrebbe accadere.

Perché il latte materno non arriva? Statisticamente (almeno il 75% di noi) sente il latte arrivare intorno al 2°-3° giorno. Tuttavia, per alcune di noi può volerci molto più tempo, fino a una settimana! Ecco alcuni dei fattori di rischio più comuni che, secondo le ricerche, spiegano perché questo potrebbe accadere.

Perché il latte materno non arriva? Tutto ciò che dovreste sapere

Il seno non viene drenato abbastanza frequentemente

Le ricerche dimostrano che il latte arriva a causa di cambiamenti ormonali nel corpo, indipendentemente dal fatto che il bambino sia allattato o meno. Tuttavia, sappiamo che questo cambiamento avviene più rapidamente se il bambino (o tramite il tiralatte o l’espressione manuale) rimuove il latte frequentemente.

Il seno funziona in base alla domanda e all’offerta, ma cosa significa? In pratica, quando il seno è ben drenato, entra in piena produzione di latte.

Quindi è vero anche il contrario: quando il seno si riempie la produzione di latte rallenta.

Il travaglio e il parto

La letteratura scientifica ha dimostrato che l’esperienza del travaglio e del parto può influenzare l’allattamento al seno e l’arrivo del latte. Possono ritardare questo processo: il parto cesareo, la somministrazione di grandi quantità di liquidi per via endovenosa durante il travaglio, l’emorragia post-partum e la placenta ritenuta.

Se si verificano alcuni (o tutti) di questi casi, assicuratevi di chiedere subito aiuto al personale dell’ospedale, in modo da poter iniziare l’allattamento al seno nel migliore dei modi! State con il vostro bambino pelle a pelle il più spesso possibile.

perché il latte materno non arriva

Separazione della madre dal bambino

Essere separate dal vostro bambino può mettervi in una situazione molto difficile quando cercate di avviare l’allattamento al seno. L’invio del bambino in terapia intensiva neonatale o anche la separazione di una sola ora o due può influire sulla prima poppata e sulle prime ore dopo la nascita. Cercate di difendere voi stesse (o meglio ancora di farvi difendere da qualcun altro) e il vostro bambino, per stare insieme il prima possibile. Se il vostro bambino è in terapia intensiva neonatale, chiedete di essere portati lì il prima possibile, in modo da poter iniziare il contatto pelle a pelle e, se possibile, l’allattamento al seno. Anche se non potete allattare al seno il vostro bambino, potreste essere in grado di stare pelle a pelle, il che è altrettanto importante nei primi giorni e nelle prime settimane!

Problemi materni

Tra questi vi sono patologie della tiroide, condizioni ormonali, insufficiente tessuto ghiandolare (dove viene prodotto e conservato il latte), diabete e altro ancora. Se nei primi giorni avete avuto un ottimo rapporto pelle a pelle, il bambino si nutre bene e tutto sembra a posto, ma il latte non è ancora arrivato, assicuratevi di chiedere aiuto per capire perché sta succedendo. Ha notato una crescita del seno durante la gravidanza? Ha una storia di problemi medici? Si tratta di domande importanti che devono essere affrontate per aiutare a formulare un piano per lei e per il suo bambino.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Modi divertenti per includere i bambini nell’allenamento

Come organizzare il primo compleanno di un bambino

Leggi anche
  • zara abbigliamento bambina vestitiniZara abbigliamento bambina: 5 vestitini da non perdere

    Le bambine amano fare shopping e scegliere i propri capi: scopriamo i migliori vestitini per bambina di Zara abbigliamento.

  • migliori zaini per la scuola 2020Zaini per la scuola 2020: quale acquistare?

    Il nuovo anno scolastico è ormai alle porte: quali sono i migliori zaini per la scuola 2020 da acquistare online?

  • Loading...
  • Yoga neo-mamme e bimbiYoga, neo-mamme e bimbi: tutti i vantaggi

    Ecco quali sono i benefici fisici e psicologici dello yoga nelle neo-mamme e nei bimbi dopo il parto.

  • Vitamine post-partoVitamine post-parto per le mamme che allattano: cosa sapere

    Le vitamine postnatali sono integratori progettati per soddisfare le esigenze di salute delle donne che hanno partorito.

  • Vestiti pre-gravidanzaVestiti pre-gravidanza: potrai indossarli di nuovo?

    Ogni volta che ti senti frustrata dal tuo aspetto, prendi il tuo bambino e vai allo specchio più vicino.

Contentsads.com