Perché evitare tacchi alti in gravidanza?

Durante il periodo della gestazione, specie negli ultimi mesi, la postura del corpo cambia rispetto a quella normale, il bambino è già abbastanza grande e il suo peso provoca una certa pressione sulla schiena, soprattutto sulla zona lombare e questo è causa dell’insorgere del mal di schiena.

Anche i cambiamenti ormonali propri della gravidanza favoriscono i dolori muscolari e i crampi che affiggono sia la schiena che le gambe, l’omone della relaxina, in particolare, rende le articolazioni del bacino più flessibili, per far sì che la struttura corporea si adatti a sostenere un feto sempre più pesante e che l’area pelvica si prepari all’apertura del canale del parto.

Di fronte a queste trasformazioni del fisico è sconsigliato indossare dei tacchi che superano i 6 centimetri di altezza, in quanto obbligano il corpo ad assumere una postura che va ad incrementare la pressione sulla schiena e a camminare con le gambe ben tese, in queste condizioni sia il mal di schiena che i crampi alle gambe potrebbero aumentare perché i muscoli sono tenuti in tensione.

Un altro motivo per bandire questo tipo di calzature è che molte gestanti soffrono di gonfiori ai piedi e alle caviglie, il cosiddetto edema, in genere si verifica nel terzo trimestre ed è dovuto ad un problema di ritenzione idrica. Le scarpe con i tacchi alti possono far peggiorare il gonfiore, per cui è meglio optare per delle scarpe comode, che non stringano i piedi e che garantiscano una certa sicurezza nel camminare: se si passeggia indossando dei tacchi vertiginosi è più facile perdere l’equilibro e cadere, tanto più se si soffre di vertigini, che sono anch’esse causate dai cambiamenti ormonali della gestazione, una caduta potrebbe avere conseguenze negative, pertanto è meglio non correre rischi.

Se volete indossare le vostre amate Chanel è bene che lo facciate solo per un’occasione speciale, come una cerimonia o una cena galante e se non volete rinunciare ad essere eleganti anche nella vita di tutti giorni, potete scegliere delle ballerine, ci sono modelli che hanno un tacchetto di 3 o 4 centimetri, dei mocassini, in commercio c’è davvero l’imbarazzo della scelta, degli stivaletti particolari che siano confortevoli e, al contempo, raffinati o d’estate dei sandali con una zeppa alta pochi centimetri, che consentono di tenere i piedi in posizione comoda, per avere charme ed essere graziose anche con il pancione.

Scritto da Antonietta Zazzara
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Perché sono pericolosi bagni caldi in gravidanza?

Come costringere proprio partner a sposarti

Leggi anche
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • Zaino scuolaZaino scuola: i modelli più trendy per bambine

    Scopri ed acquista subito per la tua bambina gli zaini scuola più trendy e richiesti per questo anno scolastico 2017-2018.

  • Yogurt magro, fa bene e ha meno calorieYogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • Loading...
  • Yoga o meditazione zen in gravidanzaYoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

Contents.media