Notizie.it logo

Oroscopo bambino sagittario anno 2016

oroscopo 2016 per bimbi Sagittario

Anno 2016 che parte con fatica per i piccoli che appartengono al segno del Sagittario, a causa della posizione poco favorevole di alcuni pianeti, ovvero di Giove che si pone in contrasto con Nettuno e Saturno e che rende complicate le questioni nei diversi settori della vita.

L’oroscopo che riguarda la sfera dei sentimenti presenta delle difficoltà nei rapporti interpersonali, nella prima parte dell’anno potrebbero esserci incomprensioni e conflitti con compagni di scuola e coetanei, solo le amicizie più vere resisteranno agli influssi negativi degli astri e il lato positivo della situazione è che i ragazzini del segno potranno selezionare le persone più vere da tenere al proprio fianco. Anche per i ragazzi le questioni di cuore sono piene di inciampi, ma non disperate, nella seconda parte del 2016 e, in particolare, da settembre le cose miglioreranno e potrà anche presentarsi la possibilità di una nuova amicizia.

I bimbi del Sagittario dovranno concentrarsi al massimo per superare prove ed esami nel percorso di studi, se avete dei figli di questo segno incoraggiateli ad affrontare tutto con spirito positivo e sosteneteli affinché non cadano nello sconforto e nella paura di non farcela, con l’impegno e la costanza raggiungeranno bei traguardi e anche in questo ambito bisognerà attendere settembre per raccogliere i frutti del proprio lavoro e iniziare il nuovo anno scolastico con determinazione ed entusiasmo che saranno gli ingredienti principali per andare avanti con successo.

La salute risentirà moltissimo degli umori, nei momenti più difficili le tensioni dell’animo si ripercuoteranno sul fisico, provocando sintomi fastidiosi come emicranie, disturbi intestinali e digestivi, ci può essere il rischio di sviluppare stati di ansia e di forte nervosismo.

Si consiglia di rilassarsi e di svagarsi al massimo nel tempo libero, per scaricare lo stress e recuperare le energie necessarie per vincere le sfide che il 2016 riserverà a giovanissimi e non solo.

© Riproduzione riservata
Leggi anche