Notizie.it logo

Quante sono le ore di sonno ideali per i bambini

Ore di sonno ideali bambini

Le ore di sonno per i bambini sono indispensabili, a tutte le età e nella giusta quantità. I genitori devono abituare i bambini ed educarli a un sonno corretto, soprattutto per la loro salute.

L’arrivo di un bambino in un nucleo familiare, comporta delle gioie immense, accompagnate inevitabilmente anche da enormi preoccupazioni. Una di queste preoccupazioni, è sicuramente quella del capire quante sono le giuste ore di sonno che il piccolo deve fare per riposarsi adeguatamente. È opportuno sapere che per ogni età questo valore cambia e la “National Sleep Foundation” aiuta in questo compito fornendo dei parametri corretti. Con questo presupposto vediamo insieme quante sono le ore di sonno ideali per i bambini.

Le ore di sonno ideali per i bambini

I neonati, ovvero quei bambini fino al terzo mese di età compiuto, sono quelli che devono in assoluto dormire il maggior numero di ore. Tale valore è compreso tra le 14 e le 17 ore di sonno, numero che non deve scendere sotto le 11 o salire sopra le 19 ore. Ovviamente queste indicazioni non devono essere prese alla lettera quotidianamente, ma prese in considerazione come linee guida di massima.

Per quanto concerne gli infanti, quindi quei bambini di età compresa tra i 4 e gli 11 mesi, il numero delle ore consigliate di sonno scende leggermente rispetto ai neonati. I valori corretti infatti, sono compresi tra le 12 e le 15 ore, nonostante sia opportuno specificare che in qualche caso il piccolo possa avere bisogno un’ora o due in meno o in più. Ad ogni modo, meglio evitare che possa dormire più di 18 ore oppure meno di 10 ore.

Il quantitativo di ore di sonno consigliate nei bimbi, ovvero i piccoli con età compresa tra il primo ed il secondo anno di vita, rimane abbastanza simile a quelle indicate per gli infanti. In altre parole, il valore corretto è tra le 11 e le 14 ore, ma anche in questo caso potrebbero essere sufficienti una o due ore in più o in meno di sonno. Sconsigliato un quantitativo di ore inferiore alle 9 e superiore alle 16.

Crescendo con l’età, si abbassa ulteriormente il quantitativo di ore suggerite per un corretto riposo dei bambini. Nella fattispecie, per quelli in età prescolare, quindi con un’età compresa tra i 3 e i 5 anni, sono sufficienti dalle 10 alle 13 ore di sonno, ma per alcuni piccoli sono sufficienti anche 8/9 ore di sonno, valore sotto il quale non è comunque consigliato scendere. Evitare anche di far dormire il piccolo più di 14 ore.

Le ore di sonno in età scolare

Con età scolare, si intende quel periodo racchiuso tra i 6 e i 13 anni di età del bambino. Il quantitativo di ore di sonno necessario per un riposo corretto del corpo e della mente, diminuisce ulteriormente, scendendo da un minimo di 7 ore ad un massimo di 12. Il consiglio in questo caso, è di far dormire il piccolo di meno o di più, seppur sia doveroso specificare che l’eccezione non implica certamente un’alterazione dell’equilibrio psico-fisico del bambino.

Dormire è necessario per far riposare il cervello, quindi la pratica del sonno deve essere ristoratrice a tutti gli effetti.

Abituare i bambini a mantenere uno stile di vita sano, comporta anche che si debbano anche educare ad un sonno corretto, continuativo ed il più possibile caratterizzata da cicli ad orari “fissi”. Ciò non significa ovviamente che si debba essere sempre rigidi nell’imporre lo stesso orario, perché la stanchezza reale è influenzata anche dall’andamento della specifica giornata. Si devono quindi prendere le indicazioni fornite come una sorta di schema, al quale adeguarsi nei limiti della tolleranza.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.