Notizie.it logo

omega tre: cosa sono

Omega 3.

Gli Omega 3 sono acidi grassi polinsaturi e sono legati a sostanze, chiamate “precursori”, che dopo essere introdotte nell’organismo vengono trasformate: il precursore degli Omega 3 è l’acido linoleico.

Insieme agli Omega 6, gli Omega 3 sono acidi grassi essenziali che l’organismo non è in grado di sintetizzare e hanno delle proprietà importantissime per:

  • la riduzione della formazione di coaguli nel sangue grazie all’effetto antitrombotico;
  • il controllo dei trigliceridi;
  • il controllo della pressione arteriosa;
  • la protezione del cuore e in generale dell’intera circolazione sanguigna.

Non meno importante la funzione degli Omega 3 nello sviluppo neonatale al quale la somministrazione di questi acidi in quantità adeguate porterebbe grandi benefici.

Inoltre, è stato studiato e dimostrato l’effetto antinfiammatorio che gli acidi grassi Omega 3 avrebbero sull’apparato intestinale dei soggetti colpiti da morbo di Crohn.

Per queste ragioni e in generale per il proprio benessere fisico è importante introdurre nell’organismo una corretta quantità di Omega 3 presenti in cibi come il pesce (in particolare merluzzo, pesce spada, sgombro, tonno, aringhe), noci, legumi, cereali, tutti alimenti che andrebbero consumati più volte a settimana (circa tre) per introdurre un’adeguata quantità di acidi grassi polinsaturi.

Naturalmente la sola introduzione di Omega tre attraverso una dieta equilibrata non è sufficiente a tenere lontane malattie cardiovascolari.

Fondamentale è anche l’eliminazione dei fattori di rischio, come il fumo o l’alcol.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea

    Lo zenzero è utile per combattere la nausea che di solito è una conseguenza della chemioterapia, dell’avvelenamento da cibo, delle

Leggi anche