Olio essenziale di menta piperita per migliorare stato di salute

Gli oli essenziali hanno ottenuto grande popolarità negli ultimi anni, e per una buona ragione!

Gli oli essenziali sono terapeutici e possono svolgere un ruolo fondamentale nella guarigione oltrechè promuovere la salute e il benessere.

Tuttavia si consiglia di consultare il proprio medico di assistenza sanitaria per quanto riguarda gli oli che state ingerendo.

Olio di menta piperita. E’ ottimo nei casi di raffreddore e può aiutare ad alleviare il dolore e lenire la digestione. Dal momento che questo olio terapeutico è molto potente e può causare un’irritazione alla pelle, deve essere miscelato con altri oli, come l’olio di mandorle dolci, l’olio di nocciolo di albicocca, l’olio di semi d’uva, l’olio di avocado, l’olio di cocco, l’olio di oliva o l’olio di jojoba.

Mescolare 1 cucchiaino di olio di menta piperita con uno a scelta e applicare 1-2 gocce direttamente alla zona di dolore. Quando si utilizza per il mal di testa, massaggiare delicatamente la tempia, evitando gli occhi. Per il mal di stomaco, applicare 1-2 gocce sulla pancia.

Scritto da Barbara Laggetta
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Disegni maschere di Carnevale da colorare

Sandwich uova e formaggio per merenda gustosa e nutriente

Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • Yogurt magro, fa bene e ha meno calorieYogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • Loading...
  • Yoghurt senza zuccheroYoghurt senza zucchero
  • winter blues bimbiWinter blues e bambini: cos’è e come comportarsi

    Winter blues e bambini: di cosa si tratta, quali sono le cause e come comportarsi quando sono i più piccoli ad avere un calo nell’umore.

Contents.media