I nomi più diffusi a Roma e il loro significato

Come chiamano i figli gli abitanti della capitale? Ecco i nomi più diffusi a Roma, tra riconferme e sorprese.

Scegliere il nome per il proprio bambino è sempre molto emozionante per i futuri genitori. Si tratta, anche, di un’attività molto divertente perché mette a confronto il pensiero di uno con quello dell’altra. A Roma, nella capitale, negli ultimi anni le classifiche si sono un po’ modificate.

Quali sono i nomi più diffusi a Roma?

Nomi più diffusi a Roma

Recentemente l’Istat ha pubblicato un report sulla natalità e la fecondità della popolazione residente in Italia. I nomi più usati a Roma, in particolare, sono Leonardo, Francesco e Lorenzo per quanto riguarda i maschietti, e Sofia, Giulia e Angelica per quanto riguarda le femminucce. Come previsto, rimangono in testa i nomi di battesimo tradizionali, con il nome Leonardo che ha scavalcato il più comune Francesco.

Advertisements

Infatti, il nome è stato molto utilizzato nella capitale italiana, anche e soprattutto per celebrare l’ex capitano della Roma Francesco Totti. Qual è il significato dei nomi più usati a Roma? Scopriamolo insieme.

Leonardo

Leonardo è un nome di origine germanica e vuol dire “forte come un leone”. L’onomastico viene festeggiato il 6 novembre in onore di San Leonardo, abate di Noblac, in Francia, patrono di Campobasso, dei carcerati, degli agricoltori, dei fabbri e dei fruttivendoli.

Numerosi sono i personaggi storici che hanno portato questo nome, tra cui ricordiamo Leonardo da Vinci, inventore, scultore e pittore.

Francesco

Francesco deriva dal latino e significa “appartenente al popolo dei Franchi”. Un’altra ipotesi, invece, attribuisce a questo nome il significato di “libero”. La sua diffusione come nome proprio di persona iniziò nel XII secolo e si sviluppò in Europa Occidentale durante il Medioevo soprattutto grazie alla figura di Francesco d’Assisi.

L’onomastico viene festeggiato il 4 ottobre proprio in suo onore.

Lorenzo

Questo nome ha origini latine e significa “abitante di Laurento”, uno dei più antichi centri urbani preromani del Lazuio di cui si è perduta ogni traccia e che Virgilio, nell’Eneide, narra essere un luogo dove cresceva in abbondanza la pianta dell’alloro. Lorenzo festeggia l’onomastico il 10 agosto.

Sofia

Sofia è un nome di origini greche e significa “sapienza”, ha una valenza antica, tanto che una famosa dea della sapienza della mitologia greca portava questo nome.

Tutte le bambine che portano questo nome festeggiano l’onomastico il 30 settembre.

Giulia

Il nome Giulia ha origini latine e deriva dal cognomen romano Iulius e vuol dire “sacro a Giove” o “discendente da Giove”. Il nome è presente in tutta Italia, anche nella forma Giulietta, la cui diffusione è stata promossa a partire dall’opera di Shakespeare. L’onomastico ricorre il 21 maggio.

Angelica

Angelica deriva dal latino e significa “messaggera”. La notorietà di questo nome è legata soprattutto ai celebri personaggi femminili dei poemi cavallereschi. L’onomastico ricorre il 6 dicembre.

Scritto da Francesca Belcastro
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Obbligo di mascherina per i bambini a scuola: i rischi e i consigli

I nomi più diffusi a Bari e il loro significato

Leggi anche
  • Zoomarine orari 2020Zoomarine: tutti gli orari dell’estate 2020

    Zoomarine è uno dei parchi acquatici più amati d’Italia ed è finalmente pronto per riaprire i battenti dopo la quarantena: quali sono gli orari del 2020?

  • Zoomarine biglietti prezzi orariZoomarine: biglietti, prezzi e orari del parco

    Zoomarine è la scelta perfetta per tutte le famiglie che vogliono divertirsi insieme: ma come e dove informarsi in merito a biglietti, prezzi e orari?

  • Zoomarine Orari NavetteZoomarine Orari Navette
  • Zoomarine Orari AttrazioneZoomarine Orari Attrazione
  • Loading...
  • Zone erogene femminiliZone erogene femminili
Contents.media