Notizie.it logo

Musica in gravidanza: effetti sul bambino

Musica in gravidanza: effetti sul bambino

Vi sono diversi benefici ed effetti positivi che può dare la musica al bambino ancora nel pancione.. Ecco come fare.

Durante la gravidanza, l’ascolto della musica non ha solo un effetto calmante e rilassante sulla futura mamma, ma ha anche un’influenza positiva sul bambino non ancora nato. Le vibrazioni positive che si ottengono ascoltando la musica creeranno una stimolazione prenatale che può aiutare a legare con il bambino. La musica permette di abbassare i livelli di stress e ansia sia nelle madri che nel bambino ancora nel grembo. Vi sono diversi benefici ed effetti positivi che può dare la musica al bambino ancora nel pancione. Vediamoli insieme.

Sviluppo del senso uditivo

Ascoltare musica in gravidanza migliorerà il senso dell’udito del bambino. Mentre si ascolta la musica infatti aumenterà significativamente la concentrazione, i sensi uditivi e le abilità del vostro bambino non ancora nato.

In questa fase il feto potrebbe non essere in grado di capire la musica ma ciò che lo raggiunge sono le vibrazioni delle onde sonore. Nonostante questo il bambino cercherà di concentrarsi sui suoni, e così facendo migliorerà la sua stimolazione mentale e uditiva.

Dona bei ricordi e tranquillità

Molti ricercatori ritengono che i piccoli non ancora nati sono in grado di ricordare la musica e i suoni che la madre ha ascoltato durante la gravidanza.Ascoltando certe canzoni rilassanti mentre si è incinta, è altamente probabile che il bambino le ricorderà anche dopo la nascita. Questo significa che si possono usare le stesse musiche per calmare il piccolo dopo che è nato. Il bambino sarà in grado di riconoscere i suoni e questo lo aiuterà a rilassarsi e a calmarsi anche quando fuori dal pancione.

Modella la personalità

La musica può modellare la personalità generale del bambino ancora in grembo.

Se durante la gravidanza vengono ascoltati suoni rilassanti e musica soft, il bambino potrebbe sviluppare una personalità calma. D’altra parte, se viene ascoltata musica che è forte e stridente, questo potrebbe portare ad una personalità aggressiva e ansiosa. Nonostante questo, non ci sono studi o ricerche mediche a sostegno di queste teorie, e gli esperti ancora si polarizzano in questo dibattito.

Sviluppa le connessioni neuronali

L’ascolto di tutti i tipi di musica incoraggia lo sviluppo precoce del cervello nel feto perché la musica facilita le connessioni neuronali. L’ascolto e l’esperienza musicale stimola il cervello del feto e favorisce la crescita delle strutture cerebrali. Nuovi studi suggeriscono addirittura che i bambini ricordano la musica che hanno ascoltato nel grembo materno fino a quattro mesi dopo la nascita.

Quindi, ascoltare musica mentre sei incinta è sicuramente una buona idea, sia per la mamma che per il bambino.

Ci si può interrogare inoltre su quali musiche siano le migliori da far ascoltare al nostro bimbo. I medici dicono che le melodie semplici sono le migliori, ma quasi tutto ciò che vi piace va bene. La chiave è ascoltare le canzoni che più ci piacciono, quelle che ci rilassano, ci rendono felici e di buon umore. Se avete dubbi su cosa ascoltare si possono trovare tantissime playlist dedicate proprio a chi è in gravidanza. Alcune si concentrano sulla musica per la meditazione, altre sulla musica pop positiva. Le opzioni sono infinite.

È importante ricordare che il grembo materno è un posto rumoroso. Lo stomaco gorgoglia, il cuore batte, i polmoni si riempiono d’aria.

Inoltre, la voce della madre è amplificata dalla vibrazione delle ossa mentre il suono viaggia attraverso il tuo corpo. Durante la gravidanza, si dovrebbe cercare di mantenere il volume dei suoni esterni intorno ai 50-60 decibel, o circa lo stesso volume di una normale conversazione. Quindi è sempre meglio moderare il volume anche quando ascoltate la vostra canzone preferita.

Ascoltare la musica è un ottimo modo per rilassarsi e sentirsi bene, e la musica e i suoni giusti possono essere un vantaggio per il tuo bambino non ancora nato. Non resta che scegliere le vostre canzoni preferite, rilassarsi e pensare che il vostro bambino non ancora nato le sta ascoltando in quel momento insieme a voi.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche