Otto modi per trovare il tempo di fare esercizio post-partum

Trovare anche solo 10 minuti per te stessa è di vitale importanza.

Per molte neomamme, l’esercizio post-partum passa in secondo piano rispetto a preoccupazioni più pressanti, come dormire e prendersi cura della famiglia che cresce. Tuttavia se trovi il tempo per fare esercizio anche per brevi periodi, scoprirai di avere una rinnovata energia per te stessa e per il tuo bambino.

Anche solo 10 minuti sono meglio di niente e ti faranno incredibilmente bene. Assicurati prima che il tuo medico ti abbia dato il permesso di iniziare a fare esercizio fisico.

La chiave è trovare un’attività che ti piaccia e che si adatti ai tuoi orari e al tuo stile di vita. Se ti diverti durante l’allenamento, non vedrai l’ora di farlo invece di temerlo. Per cominciare, prova questi suggerimenti.

Ricorda, inoltre, che esistono delle importanti linee guida da prendere in considerazione.

Come trovare il tempo per fare esercizio post-partum

  1. Vai a fare una passeggiata con il tuo bambino in un marsupio o in un’imbragatura. Se sa già stare seduto, puoi portarlo a fare un’escursione in uno zaino. Assicurati solo che il tuo bambino sia ben sostenuto – una fascia va bene per una passeggiata intorno all’isolato ma non per una passeggiata urbana più rigorosa o un’escursione sulle colline.

    Qualsiasi marsupio tu scelga, assicurati che non affatichi le spalle, il collo o la schiena.

  2. Metti il tuo bambino nel passeggino e vai a fare una passeggiata. Quando il tuo bambino ha almeno 6 mesi, puoi metterlo in un passeggino da jogging e aumentare il ritmo.
  3. Chiedi al tuo partner o a un’altra persona di prendersi cura del bambino per 30 minuti, così puoi uscire a fare una passeggiata nel quartiere e goderti un po’ di tempo per te. Se lavori fuori casa, prova ad alzarti circa un’ora prima di uscire la mattina e vai in palestra. Se sei una mamma casalinga, alzati prima che il tuo partner esca per fare un po’ di esercizio.
  4. Porta le tue scarpe da ginnastica al lavoro e fai una passeggiata durante la pausa pranzo. Chiedi a un collega di unirsi a te – in questo modo passerà il tempo e lo renderà più divertente.
  5. Controlla i centri benessere locali o gli studi di yoga. Molti offrono lezioni di esercizio postpartum adatte alle neomamme, così come l’asilo nido o anche lezioni che puoi seguire con il tuo bambino. Se la tua palestra non offre corsi post-partum, scegli una classe a basso impatto che abbia un periodo di riscaldamento decente (almeno 10 minuti) e includa stretching e tonificazione.
  6. Partecipa a un programma di esercizi per passeggini. È un ottimo modo per uscire, fare esercizio, incontrare altre mamme e passare del tempo con il tuo bambino.
  7. Considera di investire in alcune attrezzature per l’esercizio domestico che puoi usare mentre il tuo bambino dorme o è occupato in altro modo. Anche qualcosa di piccolo come una corda per saltare o alcuni pesi liberi ti aiuterà a metterti in forma. Esistono anche dei modi per fare attività fisica insieme al tuo bambino.
  8. Allenati a casa. Se stai cercando di sudare con l’aerobica o di dedicarti al kickboxing, esistono DVD di esercizi o programmi online per soddisfare le tue esigenze. Se hai un budget limitato, cerca online dei video di esercizi gratuiti o scarica un’applicazione di esercizi sul tuo smartphone.
Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Importanti linee guida per l’esercizio post-partum

Esercizi post-parto: il tuo corpo è pronto?

Leggi anche
  • zara abbigliamento bambina vestitiniZara abbigliamento bambina: 5 vestitini da non perdere

    Le bambine amano fare shopping e scegliere i propri capi: scopriamo i migliori vestitini per bambina di Zara abbigliamento.

  • migliori zaini per la scuola 2020Zaini per la scuola 2020: quale acquistare?

    Il nuovo anno scolastico è ormai alle porte: quali sono i migliori zaini per la scuola 2020 da acquistare online?

  • Loading...
  • Yoga neo-mamme e bimbiYoga, neo-mamme e bimbi: tutti i vantaggi

    Ecco quali sono i benefici fisici e psicologici dello yoga nelle neo-mamme e nei bimbi dopo il parto.

  • Vestiti pre-gravidanzaVestiti pre-gravidanza: potrai indossarli di nuovo?

    Ogni volta che ti senti frustrata dal tuo aspetto, prendi il tuo bambino e vai allo specchio più vicino.

  • ScatolaUnboxing: cos’è e quali rischi comporta per i bambini

    Il fenomeno dell’unboxing riscuote un successo sempre maggiore ma, pur essendo perlopiù innocuo, può rappresentare dei rischi per i più piccoli.

Contents.media