Modi per entrare in contatto con il bambino nella pancia

All'inizio può sembrare sciocco, ma questi trucchi vi aiuteranno a rafforzare il legame con il vostro piccolo.

Entrare in contatto con il bambino nella pancia è estremamente importante. Sentiamo parlare di come legare con i nostri neonati fin dal momento della nascita. Le infermiere incoraggiano il contatto pelle a pelle dopo la nascita, e alla maggior parte dei genitori viene consigliato di parlare spesso con i loro bambini per rafforzare questo legame una volta che il bambino torna a casa.

Considerando che il neonato occupa quasi tutto il vostro tempo nei primi giorni, è facile trovare il tempo per entrare in contatto con il vostro nuovo bambino. Potreste raccontargli una storia mentre lo allattate, cantargli una canzone mentre gli fate il bagnetto o tenerlo in braccio per un pisolino.

Ma che dire quando il bambino è ancora nella pancia? Le mamme incinte e anche i loro compagni possono iniziare a legare con i loro bambini ben prima che nascano.

I bambini iniziano a sentire i suoni intorno alle 18 settimane di gravidanza. Entro la 26a settimana, possono persino essere in grado di capire quando sono la mamma o il papà a parlare con loro. Ma come si può entrare in contatto con il proprio bambino quando è ancora nella pancia?

Come entrare in contatto con il bambino nella pancia

Parlare

Una delle cose più semplici che potete fare per creare un legame con il vostro bambino è parlargli.

All’inizio può sembrare sciocco, ma sentire la vostra voce in modo costante per tutta la gravidanza vi aiuterà a rafforzare il vostro legame. Quando vi sdraiate a letto alla fine della notte, raccontate al vostro bambino la vostra giornata, raccontategli una storia divertente e dategli la buonanotte.

Musica

Anche se il vostro bambino non è in grado di capire chi sia l’artista o di cosa stia cantando, sarà in grado di sentire le vibrazioni della musica che sta suonando. Alcune mamme giurano che la musica classica è una forma di musica calmante ed educativa per il bambino. Ma qualsiasi musica funziona in questo scenario! Fate ascoltare loro le vostre canzoni preferite, o magari mettete su le canzoni preferite della vostra infanzia per un po’ di nostalgia.

come entrare in contatto con il bambino nella pancia

Cantare e ballare

Suonare e parlare con il bambino sono entrambi ottimi modi per creare un legame. Potete anche fare un passo avanti e cantare e ballare con loro. Cantate una ninna nanna al vostro bambino ogni sera: potreste rimanere sorpresi nel vedere che si calma quando sente la stessa canzone dopo la nascita. Oppure alzate il volume della vostra canzone preferita e fate una piccola festa da ballo in salotto. Mantenete le cose semplici e facili. Il movimento è ottimo per il bambino e fa bene anche a voi.

Fate un massaggio delicato

Probabilmente vi siete abituate a toccarvi la pancia durante la giornata, spesso senza nemmeno accorgervene. Approfittate di questa abitudine per fare un leggero massaggio alla pancia ogni tanto. Il modo migliore per farlo è sdraiarsi a letto o anche mentre si fa la doccia e strofinare sulla pancia lozioni, lavaggi per il corpo o oli per migliorare l’esperienza.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Curiosità e fatti divertenti sui bambini nati a luglio

Come dormire meglio in gravidanza: soluzioni efficaci

Leggi anche
  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Loading...
  • Yoga prenataleYoga prenatale: cos’è e a cosa serve

    Un dolce e rilassante modo per avere innumerevoli benefici.

  • yoga 1Yoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

Contents.media