Migliori integratori bambino per studiare

quali sostanze per aiutare memoria e concentrazione

Nel momento in cui i ritmi di studio diventano molto intensi, soprattutto nell’ultima parte dell’anno scolastico, quando è necessario impegnarsi al massimo per ottenere buoni risultati e per arrivare alla promozione, può capitare che gli studenti avvertano una certa stanchezza mentale e che non riescano ad avere dei buoni profitti, in questi casi sarebbe opportuno dare un supporto al cervello per ottimizzare la memoria e la concentrazione. In commercio si trovano tantissimi integratori definiti “cerebrali“, molto validi per rinforzare la mente, l’ideale sarebbe somministrarli ai bambini qualche mese prima del rientro a scuola, per prepararli al meglio ad affrontare gli studi.

Ecco alcune indicazioni circa le sostanze che maggiormente giovano alla salute del cervello, per orientarsi nella scelta degli integratori più appropriati per migliorare le abilità intellettive di un bimbo che a scuola zoppica un po’:

  • acido docosaesaenoico o DHA, si tratta di è un acido grasso essenziale omega-3, è un componente fondamentale che costituisce la struttura dell’ippocampo e serve per migliorare la memoria, alcuni cibi ne sono ricchi, come il salmone e l’olio di semi, ma non sempre con l’alimentazione si riesce a compensare la carenza, per cui è necessario integrare con qualche preparato specifico;
  • vitamina D, secondo vari studi non solo protegge la memoria, ma incoraggia anche lo sviluppo delle capacità di problem solving, l’esposizione al sole favorisce la produzione di questa vitamina nell’organismo;
  • vitamina B12, è utilissima per potenziare la concentrazione, un’insufficienza di tale elemento è collegata a vari disturbi delle funzioni cerebrali e all’aumento dei livelli di omocisteina nel sangue che provoca malattie cardiovascolari, nei casi più gravi si può arrivare anche all’insorgere della demenza e del morbo di Alzheimer;
  • antiossidanti, proteggono le cellule del cervello, prevenendone l’invecchiamento precoce e neutralizzando i danni dei radicali liberi, aiutano a rendere più attivi i riflessi e ad essere più svegli e perspicaci;
  • l’alpha-glicerilfosforilcolina, comunemente chiamata alfa GPC, è associata alle vitamine del gruppo B, è essenziale per mantenere le membrane del cervello sane, fortifica la concentrazione e la lucidità mentale nei processi di apprendimento e nei bambini è anche un valido supporto per stimolare l’ormone della crescita;
  • vinpocetina, viene ricavata dalla pianta di pervinca, serve per promuovere la salute mentale in generale e, nello specifico, ha effetti benefici sulle capacità di rapida memorizzazione e ottimizza i tempi di reazione del cervello agli stimoli esterni;
  • Bacopa Monnieri, è un tradizionale integratore a base di erbe ayurvediche, utilizzato da molti anni per incrementare la memoria e la concentrazione e anche per diminuire i livelli di cortisolo, l’ormone dello stress;
  • acetil-L-Carnitina, funziona come potente antiossidante, previene l’invecchiamento cerebrale, perfeziona le abilità di memorizzazione e la chiarezza mentale.

Se notate che vostro figlio o vostra figlia fa fatica a studiare e ad apprendere, potreste ricorrere all’aiuto di qualche integratore a base di una o di alcune di queste sostanze per aiutare la mente ad essere più attiva e reattiva, i benefici possono essere riscontrati in poco tempo, basta chiedere in farmacia o nelle parafarmacie.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Littlelife Portamerenda termico - LittleLife - Pinguino
23 €
Compra ora
Avent Linea Igiene Accessori Neonato Sterilizzatore a Vapore ...
28.07 €
35.99 € -22 %
Compra ora
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
63 €
77 € -18 %
Compra ora
Innofit Linea Termica Puppy Tigrotto Scaldabile in Forno ...
22.41 €
24.9 € -10 %
Compra ora