Notizie.it logo

Mi confido più con mia zia che con i miei genitori: è normale?

Mi confido più con mia zia che con i miei genitori: è normale?

Ognuno di noi ha bisogno di un adulto nella vita di cui avere fiducia e con cui confidarsi. A volte è un genitore, ma non sempre lo deve essere. Anche le persone che sono più vicino ai loro genitori hanno bisogno di confidarsi con qualcun altro che non sia un genitore. Fortunatamente tu hai una zia che è sempre qui per te!

E’ una parte naturale del processo di crescita confidarsi con qualcuno che non sia un genitore o forse non hai quel tipo di rapporto e confidenza con i tuoi genitori.

Sentirsi maggiormente a proprio agio con una zia potrebbe essere una questione di personalità o forse che per te è molto più semplice parlare con tua zia. Ma qualunque sia la ragione, avere accanto un adulto con cui parlare, confidarti, uscire è positivo.

Cerca di non tenere i tuoi genitori al di fuori di tutto quello che ti succede.

Condividi con loro qualcosa inerente la tua vita e i tuoi sentimenti. Se ci sono cose che preferisci dire a tua zia, fallo pure, ma fai in modo che i tuoi genitori entrino nella tua vita.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
  • I figli unici possono davvero sentirsi soli?I figli unici si sentono davvero soli?

    I figli unici possono sentirsi soli? Avere un unico figlio significa dedicarsi a lui a tutti gli effetti ma ciò non significa che tutti i luoghi comuni riguardo ai figli unici siano veri.