Notizie.it logo

Mamma anche io, il contest fotografico di AlleyOop

contest

Un contest fotografico è stato indetto da AlleyOop per le mamme che vogliono raccontare le loro sfide quotidiane. Scopri di più su Mamme Magazine!

AlleyOop aveva indetto un contest fotografico rivolto alle mamme. Il titolo di questa “gara” è decisamente esplicativo: #mammaanchio.

AlleyOop aveva chiesto alle donne di raccontare il loro essere madre con una semplice foto, che potesse rappresentarle al meglio. Perché esistono molti modi per vivere e per essere mamma. Si passa dalle fotografie toccanti a quelle delicate, da quelle quasi tristi perché trattano la malattia a quelle esilaranti e buffe. Che ritraggano situazioni consuete o momenti importanti, ciò che le accomuna sono proprio le mamme.

Cosa si racconta

Ogni esperienza di mamma è diversa dalle altre, ed è proprio questa ricchezza di vita che le fotografie del concorso vanno ad analizzare. Sebbene la gioia di una mamma possa essere la stessa, diverse sono le ragioni che si celano dietro questo sentimento, e sono queste sfumature, queste paure, queste numerose declinazioni che il contest fotografico vuole portare alla luce.

Una quotidianità pura, senza effetti speciali, senza trucchi e senza filtri: mamme di tutti i giorni che vivono il loro status familiare con gli amori delle loro vite.

Le numerose fotografie ricevute dalla redazione hanno avuto la capacità di far riflettere e pensare a coloro che affrontano e vincono, ogni giorno, una delle sfide più grandi: essere mamma.

Le vincitrici

Trattandosi di un concorso, la redazione AlleyOop ha votato le immagini che più di altre riescono a declinare i diversi aspetti dell’essere mamma, sia quelli positivi sia quelli “negativi”.

Le fotografie più apprezzate e che hanno ricevuto maggior consenso sono:

  1. Francesca Fedeli, “Guardarlo affrontare il mondo”
  2. Greta Ubbiali, “Multitasking”
  3. Licia Rosellini, “La forza che non pensavi di avere”
  4. Lorenza Comalini, “Quando nasce una mamma”

La missione delle mamme

Mamma anche io vuole indicare la forza, l’importanza e la determinazione che servono per essere mamma, per vivere le sfide messe davanti dal mondo moderno, i dubbi che attanagliano ogni donna durante questa sua “missione” e, soprattutto, l’impegno costantemente investito nella ricerca della felicità propria e della famiglia.

Anche quando tutto sembra andare male, le mamme guardano avanti con il cuore pieno di speranza e amore. La mamma è la figura dell’accoglienza: la mamma prevede, accetta, sostiene, scalda. La mamma ama in ogni momento, incondizionatamente.

Il contest si è inserito in una serie di incontri con la campionessa di fioretto Elisa di Francisca che, a Roma, avrebbe incontrato i genitori e si sarebbe confrontata con loro su temi importanti, come la genitorialità, le sfide da affrontare e lo sport. Perché tutte le mamme meriterebbero una medaglia.

© Riproduzione riservata
Leggi anche