Notizie.it logo

Magneti e gravidanza

I magneti sono stati utilizzati per secoli per la terapia , ma devono essere evitati durante la gravidanza .

La terapia magnetica è stata usata per secoli e le sue vere prestazioni sono state discusse . Il suo uso durante la gravidanza deve essere evitato solo per essere sicuri che non fa male al feto in via di sviluppo .

Storia

Per migliaia di anni , le persone hanno utilizzato magneti per guarire . La terapia magnetica è diventata popolare negli Stati Uniti , grazie agli sforzi di Anton Mesmer , un medico tedesco e astrologo . Da allora , la sua popolarità aumenta e diminuisce con i tempi .

Funzione

La base dietro la terapia magnetica è il campo magnetico creato dal magnete che può manipolare le proprietà magnetiche del sangue che portano ad una diminuzione del dolore .

Vantaggi

La terapia magnetica è stata teorizzata per aiutare con tutto, dal dolore e guarigione più rapida per la cura del cancro . Questo viene fatto utilizzando una varietà di dispositivi magnetici compresi collane e bracciali .

Effetti

Un feto in via di sviluppo può essere influenzato da molti fattori diversi che vanno dal biologico ambientale . Si suggerisce che le donne incinte evitino l’uso di prodotti per la terapia magnetica per precauzione .

Considerazioni

La terapia magnetica è guardata con scetticismo all’interno della comunità medica . E ‘possibile che l’alleviamento del dolore può essere un sintomo di effetti placebo in cui la mente del paziente è la vera causa del cambiamento .

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Littlelife Mini Trolley Tartaruga - LittleLife
79 €
Compra ora
Prozis CoreHR - Smartband con cardiofrequenzimetro
24.99 €
Compra ora
" class="ebfe-front-edit-link" rel="nofollow noindex" style="display:none;">Modifica ?>