L’ora d’oro dopo il parto: ecco perché è così speciale

In questo articolo vi spiegheremo tutto quello che c'è da sapere sull'ora d'oro dopo il parto, in modo che possiate decidere se è qualcosa che volete includere nei vostri piani.

L’ora d’oro dopo il parto è uno dei momenti più speciali e importanti in assoluto. State cercando di capire come volete che sia il vostro piano di nascita? Probabilmente vi saranno stati proposti termini come clampaggio ritardato del cordone ombelicale, banca del sangue del cordone ombelicale e la magica ora d’oro, che può sembrare un po’ opprimente.

In questo articolo vi spiegheremo tutto quello che c’è da sapere sull’ora d’oro dopo il parto, in modo che possiate decidere se è qualcosa che volete includere nei vostri piani. Quali sono i benefici effettivi e come informare l’operatore sulle vostre preferenze? Ecco i nostri consigli!

L’ora d’oro dopo il parto: ciò che si deve sapere

Quando un bambino nasce, si trova improvvisamente al di fuori di tutto ciò che ha conosciuto e gli mancano il comfort e la protezione a cui era abituato nel grembo materno.

Per questo motivo, molti ritengono che la “golden hour” (i primi 60 minuti dopo la nascita) sia fondamentale per il legame tra mamma e bambino. Di recente è diventata molto popolare, quindi scommetto che ne avete sentito parlare!

L’ora d’oro è quella in cui il neonato e la madre trascorrono i primi 60 minuti dopo il parto in contatto pelle a pelle. Questo aiuta sia la madre che il bambino a conoscersi e a familiarizzare con l’allattamento al seno.

L'ora d'oro dopo il parto benefici

Come pianificare l’ora d’oro?

Tradizionalmente, le operazioni di pesatura, misurazione, lavaggio, iniezioni e analisi del sangue vengono effettuate rapidamente dopo l’arrivo del bambino. Se invece volete trascorrere la prima ora di vita del vostro bambino legandovi e conoscendovi, è molto importante che parliate in anticipo con i vostri operatori e che comunichiate loro le vostre preferenze.

Consiglio di scrivere un piano di nascita con il vostro partner e di presentarlo al medico o all’ostetrica all’inizio del secondo trimestre. In questo modo potrete essere sicure che le vostre preferenze saranno rispettate. Fortunatamente, l’ora d’oro dopo il parto è ampiamente praticata nel 2022, poiché i benefici sono ben noti. La maggior parte degli ospedali non dovrebbe avere problemi a concedervi un’ora indisturbata con il vostro bambino.

Cosa succederà in questo momento

Oltre a nutrirvi, voi e il vostro bambino passerete questo tempo a conoscervi meglio. Probabilmente le cose si svolgeranno in questo modo:

  • Allattamento
  • Riposo
  • Coccole pelle a pelle
  • Altro allattamento al seno
  • Ancora riposo e coccole
Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lacerazione vaginale durante il parto: cos’è e come gestirla

Natale: divertenti idee regalo per un bambino di 8 anni

Leggi anche
  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • vista neonatiVista neonati: quando si sviluppa

    Cosa vedono i bambini nella pancia e subito dopo la nascita? Scopriamolo

  • Loading...
  • 183Viaggio neonato Ryanair
  • 173Viaggio neonato Alitalia
  • 183Viaggio neonato Air Dolomiti
Contentsads.com