Notizie.it logo

L’ipotiroidismo nei neonati

L’ipotiroidismo nei neonati

Anche se l’ipotiroidismo più spesso colpisce le donne di mezza età e anziani, chiunque può sviluppare la condizione, compresi i neonati. Inizialmente, i bambini nati senza una ghiandola tiroide o con una ghiandola che non funziona correttamente può avere alcuni segni e sintomi. Quando i neonati hanno problemi con ipotiroidismo, possono includere:
• ingiallimento della pelle e del bianco degli occhi (ittero). Nella maggior parte dei casi, ciò si verifica quando il fegato di un bambino non può metabolizzare una sostanza chiamata bilirubina, che normalmente si forma quando il corpo ricicla cellule vecchie o danneggiate rosse del sangue.
• soffocamento frequente.
• Una grande, sporgente lingua.
• Un aspetto gonfio al viso.

Col progredire della malattia, i bambini possono avere problemi di alimentazione e possono non riuscire a crescere e svilupparsi normalmente.

Essi possono anche avere:
• Stipsi
• Scarso tono muscolare
• sonnolenza eccessiva

Quando l’ipotiroidismo nei neonati non è trattata, anche i casi più lievi possono portare a ritardo fisico e mentale grave.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea

    Lo zenzero è utile per combattere la nausea che di solito è una conseguenza della chemioterapia, dell’avvelenamento da cibo, delle

Leggi anche