Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Libreria in legno: sceglierla si può

libreria in legno

Se si parla di mobili per l’arredamento della casa è ancora molto diffusa la convinzione che optare per una libreria in legno massello significhi andare ad acquistare un prodotto di qualità maggiore rispetto ad una libreria in legno truciolare



Se si parla di mobili per l’arredamento della casa è ancora molto diffusa la convinzione che optare per una libreria in legno massello significhi andare ad acquistare un prodotto di qualità maggiore rispetto ad una libreria in legno truciolare.

Tuttavia, la tendenza a non scegliere mobili in truciolare in favore di quelli in massello sta vivendo dei dubbi se si considera il discorso sulle peculiarità del materiale utilizzato nella produzione di mobdubb

Scelta della libreria in legno massello

Aspetto estetico del legno (caldo e effetto naturale), durata e prestigio dell’arredo ma anche tanta resistenza al carico sono solo alcune delle tante qualità più indicate di un materiale come il legno massello

Le caratteristiche però variano in maniera assai notevole in base a l’essenza e alla lavorazione. Il legno massello è di fatti un materiale vivo, pieno di nutrimenti ed acqua che tende a vivere delle variazioni igroscopiche: ha infatti una inclinazione a gonfiarsi con il calore, fino a formare addirittura della spaccature in casi del tutto eccezionali, e a subire delle contrazioni con il freddo che portano alla formazione delle crepe.

Una libreria in legno massello inoltre ha bisogno di cure e prodotti mirati per continuare a rimanere in condizioni ottimali nel tempo oltre ad avere una troppe sensibilità a graffi e abrasioni.

Nella valutazione degli aspetti sia positivi che negativi di una libreria in legno non si possono non citare l’aspetto della sostenibilità ambientale con le sue conseguenze considerevoli sul lato economico. Se ognuno di noi decidesse di comprare mobili in legno massello, l’abbattimento delle foreste aumenterebbe a livello inaudito, in netta contrapposizione con le normative attuali a tutela dell’ecosistema.

Arredamento in legno: la Libreria in legno truciolare

La scelta più ovvia che si alterna al legno massello è data in particolare dal truciolare, verso il quale però ci sono ancora troppi pregiudizi che andrebbero eliminati.

In particolare, se si vuole tener conto della sostenibilità ambientale la libreria in legno truciolare è un prodotto di gran lunga interessante e di qualità, dal momento che per la produzione dei pannello si impiegano in equilibrio oggettivo, del legno di alto livello e residui del processo produttivo legati ad altri tipi di legnami (come per tutti i materiali certo è che ci sono in commercio una vasta gamma di livelli differenti di qualità).

Librerie componibili fatte appositamente con un materiale di alto livello mettono a disposizione dei clienti delle ampie garanzie di solidità e indeformabilità, al contrario invece del legno massello che col tempo potrebbe avere una particolare inclinazione invece a modificarsi. Il medesimo discorso vale per mensole, ripiani e scaffali. Insomma una libreria in legno made in Italy, se pur fatta con truciolare, garantisce vigore e resistenza nel tempo.

Legno e salute sono garantiti dalla tutela contenuta nelle normative europee (ad esempio quella che concerne la bassa emissione di formaldeide) e dalle classi definite dall’Unione Europea, in virtù delle quali la classe E1 ha finito con il rappresentare il livello migliore in assoluto.

© Riproduzione riservata
Leggi anche