Le nuove pietre miliari del bambino aggiornate dal CDC

Nel caso vi fosse sfuggito, sono state aggiornate le linee guida per le tappe dello sviluppo del vostro piccolo.

Il CDC (Centers for Disease Control and Prevention) ha aggiornato le nuove pietre miliari del bambino. Seguire la crescita del bambino come neo-genitore viene naturale. Soprattutto durante il primo anno, siete alla ricerca di quei momenti monumentali: il primo sorriso, la prima risata, la prima parola, il primo cibo, il primo passo.

Anche il vostro pediatra è alla ricerca di questi marcatori, insieme a una serie di altri indicatori che affermano che il vostro bambino si sta sviluppando correttamente e in tempi normali.

Le nuove pietre miliari del bambino aggiornate dal CDC

Ci sono più liste di controllo

Sono state aggiunte liste di controllo per i 15 e i 30 mesi di età. Ciò significa che lo screening dello sviluppo del bambino sarà effettuato a ogni visita di controllo dai 2 mesi ai 5 anni.

Ci sono meno pietre miliari

In precedenza, il CDC aveva 216 pietre miliari suddivise in 10 liste di controllo; ora sono 159 le pietre miliari utilizzate in 12 liste di controllo. Una parte di questa riduzione è dovuta a pietre miliari duplicate elencate in più liste. Le linee guida aggiornate hanno anche eliminato i termini medici e il linguaggio vago come “può” e “inizia”, per comunicare meglio quando i bambini dovrebbero raggiungere una determinata tappa.

Gli screening per l’autismo sono più precoci

Agli elenchi sono state aggiunte diverse pietre miliari per aiutare a identificare i segni di un disturbo dello spettro autistico (ASD) in età più giovane. Un esempio di indicatore socio-emotivo aggiunto è all’età di 2 mesi, quando un neonato dovrebbe calmarsi quando viene preso in braccio o gli si parla. Un altro è un bambino che sorride da solo per attirare l’attenzione all’età di 4 mesi.

nuove pietre miliari del bambino crescita

Il gattonamento è stato rimosso come pietra miliare

Per quanto possa sembrare strano ad alcuni genitori, il gattonare è stato eliminato dall’elenco delle tappe fondamentali per lo sviluppo di un bambino. La logica che sta alla base di questa decisione controversa sostiene che le abilità motorie, a differenza di quelle linguistiche e sociali, non sono fortemente influenzate da genitori e assistenti.

Alcuni bambini si rotolano, strisciano, si muovono sul sedere o saltano del tutto il gattonamento tradizionale. Non solo, ma i bambini gattonano al loro ritmo e la gamma di tempi in cui ciò avviene è piuttosto ampia, il che spiega un altro motivo per cui questa volta il gattonamento non è stato inserito nella lista finale.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Test di screening prenatale e i falsi positivi: bisogna prestare attenzione

Allattamento e COVID-19: gli anticorpi vengono trasmessi al bambino

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Loading...
  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Contents.media