Depressione: le donne incinte e le neomamme hanno bisogno di un sostegno extra

Se i tuoi sentimenti ti impediscono di svolgere le attività quotidiane, dovresti rivolgerti a un esperto.

Almeno 1 donna su 10 sperimenta la depressione o l’ansia durante la gravidanza o dopo il parto, e queste condizioni sono probabilmente ancora più prevalenti durante la pandemia da COVID-19. Prendersi cura della propria salute mentale non è solo benefico, ma essenziale sia per te che per il tuo piccolo.

La depressione può influire sul bambino?

Ricercatori di diversi paesi hanno voluto studiare come la depressione tra le donne incinte e post-partum potrebbe influenzare lo sviluppo dei loro bambini. Hanno setacciato i risultati di 191 studi che hanno coinvolto più di 195.000 coppie madre-bambino. Gli studi provenivano da varie parti del mondo, tra cui Stati Uniti, Regno Unito, Australia e Canada. Dopo aver analizzato tutti i dati, i ricercatori hanno scoperto che i bambini tendevano ad avere un linguaggio più povero, andando a intaccare anche le capacità socio-emotive.

C’erano anche più probabilità di avere problemi comportamentali e problemi di regolazione delle loro emozioni, secondo i risultati pubblicati in JAMA Pediatrics.

Ricorda: l’analisi mostra solo un’associazione, e non dimostra che la depressione e l’ansia causano queste sfide. Inoltre, questo non significa che ogni bambino la cui mamma sperimenta lo stress avrà problemi di sviluppo o di comportamento. Vale anche la pena notare che gli studi nell’analisi si basano generalmente sui genitori che riportano la loro storia di salute mentale.

Una conferma clinica sarebbe più accurata.

Tuttavia, gli esperti sono ben consapevoli che la depressione post-partum e l’ansia possono interferire con la capacità di legare coi bambini. Ciò può essere effettivamente essere dannoso. Alcune ricerche suggeriscono anche che l’aumento degli ormoni dello stress durante la gravidanza può interferire con il flusso di sangue e nutrienti al bambino in crescita.

Quali passi può fare una mamma che soffre di ansia?

Conosci i segni dell’ansia e della depressione. È normale sentirsi un po’ nervosi all’idea di diventare genitori durante la pandemia, o lunatici o depressi di tanto in tanto. Tuttavia, se i tuoi sentimenti ti impediscono di svolgere le attività quotidiane e non vanno via, potresti avere un problema più serio.

Cerca aiuto. Se pensi di avere ansia o depressione, parlane con il tuo medico.

Pratica l’auto-cura e trova un sostegno. Prendersi del tempo per sé in modo da potersi riposare e ricaricare fa bene sia al bambino che a te. Trova il tempo per fare cose che ti piacciono, come ascoltare musica o fare una passeggiata. Chiedi aiuto alla famiglia e agli amici. Se ti senti isolata e bloccata a casa, prova a metterti in contatto con altre mamme attraverso gruppi di sostegno online.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sudorazione post-parto: cause e trattamento

Stitichezza post-parto: come affrontarla

Leggi anche
  • zuppa di polloZuppa di pollo con farro e funghi shiitake

    Una saziante e deliziosa zuppa ricca di nutrienti essenziali.

  • ginger sickness 125104224 resizedZenzero contro la nausea
  • Loading...
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • 174Yogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • untitled 119Yoghurt senza zucchero
Contents.media