Le malattie celiache e la gravidanza

Scopri come questo disturbo se non diagnosticato possa causare l’infertilità. Pensi di essere incinta? Controlla i segnali della gravidanza.

Le malattie celiache sono una malattia autoimmune che spesso non è diagnosticata.

Le donne che hanno una reazione allergica al glutine, che si trova in molti prodotti a base di grano, come i cereali, il segale, orzo e altri cibi.

La malattia celiache colpisce la fertilità in modo rotatorio, in quanto le persone che ne soffrono fanno fatica ad assorbire i cibi. In coloro che non ricevono abbastanza vitamine e nutrienti, gli ormoni che stimolano le ovaie possono essere soppresse, prevenendo l’ovulazione. Il trattamento per le persone celiache riguarda esclusivamente la dieta: coloro che ne soffrono devono evitare il glutine e bilanciare i nutrienti. Una volta che le donne seguono una dieta povera si glutine, tutti i sintomi scompaiono, inclusi i problemi con l’ovulazione e il concepimento.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nuova scoperta: popolazione alta solo 25 cm

Problemi di teenager controversi

Leggi anche
  • Yoghurt senza zuccheroYoghurt senza zucchero
  • Yoga o meditazione zen in gravidanzaYoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

  • Loading...
  • yoga gravidanza terzo trimestreYoga in gravidanza nel terzo trimestre: gli esercizi

    Il terzo trimestre di gravidanza è il più pesante. La posizione della farfalla e la posizione propizia sono adatte per prepararsi al momento del parto

  • Yoga in gravidanza secondo trimestreYoga in gravidanza nel secondo trimestre: i consigli

    Nel secondo trimestre di gravidanza lo yoga è utile per mantenere l’elasticità del corpo in vista del parto. Quali posizioni eseguire senza rischi?

Contents.media