Le cattive abitudini del bambino: come interromperle

La maggior parte di queste sgradevoli abitudini scompaiono quando diventa più grande.

Torcersi i capelli, mangiarsi le unghie, mettersi le dita nel naso e rosicchiare la camicia sono solo alcune delle cattive abitudini del bambino. Vostro figlio non ha intenzione di infastidirvi: queste abitudini sono un modo per far fronte allo stress.

Assillarlo a smettere è in realtà controproducente. Attira solo l’attenzione negativa sull’abitudine, rendendo vostro figlio più nervoso e attaccato a essa.

Le cattive abitudini nel bambino: come interromperle

Parlatene in modo più informale. Identificate l’abitudine e offrite ragioni razionali per smettere, che siano chiare e comprensibili per un bambino di 6 anni. “Mangiarsi le unghie può darti un’infezione che potrebbe farti male”. Oppure: “Ti stai facendo crescere i capelli da molto tempo ormai.

Ma se continui a masticarli, potremmo doverli tagliare perché non è una cosa educata da fare”.

Chiedete l’aiuto di vostro figlio per trovare un modo per smettere. Suggerite un occhiolino segreto o un movimento della mano per segnalargli quando sta masticando la camicia, per esempio. Offrite un rinforzo positivo: se riesce a tenere la maglietta fuori dalla bocca per un mese, gli comprerete la maglia sportiva che sta implorando.

La maggior parte di queste sgradevoli abitudini scompaiono quando i bambini diventano più grandi e imparano altri modi per gestire l’ansia.

Anche la pressione dei pari aiuterà. Non sono molti i bambini che lasciano che i loro compagni di classe se la cavino con le dita nel naso. Queste strategie, inoltre, sono molto importanti anche per quanto riguarda le cattive abitudini alimentari.

cattive abitudini bambini

La vostra vita ora

La maggiore capacità di attenzione di vostro figlio gli permette di estendere un tema di gioco su alcuni giorni o su più appuntamenti di gioco. Cercate di mettere da parte un posto in casa per vostro figlio per lasciare fuori le cose a cui sta lavorando, come progetti artistici, fortini, case gioco o città di blocchi.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lo sviluppo nel bambino di 6 anni: altezza e peso

Come gestire i piccoli incidenti in modo efficace

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Loading...
  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Contents.media