Lavoretti di primavera per bambini scuola primaria

creazioni art attack di primavera

L’arrivo della primavera è motivo di entusiasmo per i piccoli perché le giornate diventano più lunghe e soleggiate, sbocciano tanti fiorellini, la natura si risveglia ed è bello uscire nel tempo libero per fare una passeggiata al sole o per correre a giocare al parco con gli amichetti. La stagione primaverile, con tutte le sue meraviglie e i suoi colori, può essere anche fonte d’ispirazione per dei bellissimi lavoretti creativi da realizzare con i bambini della scuola primaria, di seguito vi illustriamo alcune idee.

Che ne dite di creare dei fiori con la carta crespa per comporre un bouquet, da regalare magari alla mamma? Il procedimento è davvero semplice. Procuratevi un pezzo di carta crespa di forma rettangolare del colore che preferite, piegatelo a metà, tagliate con le forbici una strisciolina di carta piuttosto stretta dal lato della piegatura e mettetela da parte. In questo modo avete ottenuto due rettangoli uguali, poneteli uno sopra all’altro e, da uno dei due lati più corti, piegateli a ventaglio o a fisarmonica, ovvero formate con le dita dei piccoli rettangoli da piegare in modo alternato, sulla parte esterna e sulla parte interna.

Quando avete finito di piegare i fogli sovrapposti, afferrate il ventaglio chiuso al suo centro e con le forbici rifinite le due estremità in maniera da ottenere una forma appuntita o arrotondata. Prendete la strisciolina di carta che avete precedentemente ritagliato, legate con essa la fisarmonica chiusa nella parte centrale, facendo un doppio nodo. A questo punto dovete aprire il ventaglio ai lati del nodo, si formeranno dei petali da sfogliare e avrete un bel fiore colorato. Agganciate un filo di ferro verde, della lunghezza che desiderate, al di sotto della striscia di carta legata a nodo, ed ecco che il vostro fiore ha anche uno stelo. Con questo procedimento potete costruire tanti fiori colorati e, legando insieme gli steli con un nastro, formate uno stupendo bouquet.

In alternativa si possono disegnare delle margherite su di un semplice pezzo di carta, con il pistillo a forma di cerchio e i petali a forma di goccia d’acqua, ritagliarle con le forbici e poi rivestirle incollando su di esse della stoffa di feltro, della tonalità che più vi piace.

Basta sovrapporre il feltro alla margherita e tagliare i pezzi di tessuto che vi servono per il rivestimento, seguendo i contorni del fiore. Potete attaccare i fiorellini su di un fermaglio o su di un cerchietto per capelli, così da abbellirli oppure si possono creare tante altre decorazioni floreali, basta un pizzico di fantasia e sarete gli autori di stupende creazioni.

Leggi anche