Lavoretti Carnevale scuola primaria

Il Carnevale è una festa molto amata dai bambini e per far sì che vivano dei momenti di svago anche a scuola si possono organizzare delle attività di gruppo per preparare disegni e decorazioni tipicamente carnevaleschi. Ecco alcune idee per dei lavoretti da far eseguire ai bimbi della scuola primaria:

  • disegni delle maschere più note: si possono disegnare le famose maschere di Carnevale, ad esempio Arlecchino, Pulcinella, Colombina, su dei grandi fogli da disegno, colorarle e poi appenderle alle pareti delle aule.

    Sotto ad ogni disegno è carino segnare i nomi dei bambini che lo hanno realizzato;

  • mascherine da parete: su dei cartoncini bianchi ogni alunno o più alunni insieme creano la forma di una mascherina da ritagliare, da colorare e da attaccare alle mura;
  • festoni: unendo varie mascherine per mezzo di una cordicella o di una fila di perline, è possibile creare una lungo festone, che può essere appeso in verticale o in orizzontale;
  • striscioni: si possono vivacizzare ulteriormente i muri delle aule con degli striscioni che presentano delle scritte colorate riguardanti il Carnevale, basta preparare tanti cartoncini, disegnare una lettera su ognuno di essi, incollarli e lo striscione con la scritta è pronto.

Un’idea è realizzare anche degli addobbi da portare a casa. Ecco qualche esempio:

  • decorazione di bicchieri o di vasi: chiedete a bambini di portare in classe dei bicchieri o qualche vaso, per rivestirli esternamente con degli strati di variopinti coriandoli;
  • recipienti per dolci: per creare un porta-dolciumi dove inserire le leccornie di Carnevale basta prendere una scatola delle scarpe e incollare sulle parti esterne dei coriandoli oppure dei disegni realizzati su carta o cartoncino;
  • clown per la cameretta: fate disegnare ai bimbi gli occhi, il naso, la bocca e il cappello di un clown su di un foglio da disegno, oppure aiutateli a crearli con della carta crespa, poi fateli ritagliare e incollare su di un pezzo di cartoncino rettangolare o tondo, in modo da creare il viso di un simpaticissimo pagliaccetto. Per appenderlo in cameretta è sufficiente che abbia un buchino sul cappello dove inserire un nastrino colorato.
  • farfalle: anche i rotolini della carta igienica possono essere utili per ottenere delle fantastiche decorazioni, insieme ai vostri piccoli alunni disegnate delle ali di farfalla, ritagliatele e attaccatele ai lati del rotolo per creare tante bellissime farfalline che possono diventare dei coloratissimi soprammobili.

Con un pizzico di creatività si possono realizzare tante altri addobbi, per far divertire i bambini in classe e per stimolare la loro fervente fantasia.

Scritto da Antonietta Zazzara
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cambiamenti del corpo settimo mese di gravidanza

Perché i fagioli sono utili per ridurre massa grassa

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Zaini elementari bimba: le tendenze del momentoZaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • Loading...
  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

  • Zaini asilo bimbo: i modelli più belliZaini asilo bimbo: i modelli più belli

    Per far affrontare al meglio l’avventura dell’asilo ai nostri figli, vediamo quali sono i modelli migliori e come sceglierli.

Contents.media