Notizie.it logo

latte di soia o di riso per bebè?

Latte vegetale: di riso o di soia

Il latte di soia e il latte di riso sono due varianti di latte vegetale che si pongono come alternativa al latte vaccino.

I latti vegetali, come quello di soia o di riso, non contengono colesterolo, lattosio e caseina e rappresentano un’alternativa al latte vaccino per quanti sono intolleranti al lattosio, alla caseina o soffrono di infezioni respiratorie.

Il latte di soia è il latte vegetale meno calorico, ma anche il più ricco di proteine. Contiene meno grassi rispetto al latte intero, soprattutto grassi saturi presenti in bassissime quantità. Il latte di soia contiene, inoltre, fibre, minerali e le vitamine A, E, B.

Il latte di riso è più ricco di zuccheri e meno di proteine e grassi. Come il latte di soia contiene vitamine A, E e B, minerali e fibre.

Quello presente in commercio contiene olii aggiunti.

In realtà, sia il latte di soia che quello di riso non sono veri e propri latti, in quanto non esistono in natura, ma sono creati attraverso l’integrazione dei loro componenti.

Per le loro caratteristiche non possono essere somministrati ai lattanti in crescita (a partire dai 12 mesi) così come sono, tuttavia esistono formule di latte a base di soia o di riso che vengono consigliati per la loro maggiore tolleranza perché sostituiscono le proteine del latte vaccino con quelle vegetali della soia o del riso.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche