Notizie.it logo

Lancio della ciabatta: il video diventato virale su Twitter

lancio della ciabatta

Sta spopolando il video del lancio della ciabatta.

E’ diventato virale su Twitter un video che mostra una donna che, non riuscendo ad inseguire la figlia per rimproverarla dopo aver commesso qualche marachella, la colpisce con una scarpa, facendo un lancio da trenta metri di distanza.

Il video virale su Twitter

La vicenda è accaduta da qualche parte in Messico. Il video che sta spopolando in rete mostra la donna in veste di campionessa in un’attività piuttosto insolita: il lancio della ciabatta. Le due si trovano fuori dalla loro casa, e la donna sta rincorrendo la figlia rimproverandola e intanto gridandole: “Se ti acchiappo ti disfo!”, probabilmente dopo aver combinato qualche guaio. La giovane prende le distanze credendo di essere così salva dalla mamma. Ma la donna sudamericana, senza pensarci due volte, si toglie una delle due ciabatte che indossa e la scaglia contro la figlia: un perfetto lancio dalla distanza di 30 metri che la colpisce in pieno.

La ragazzina, dopo il colpo, cade a terra, con la mamma che scoppia in una grossa risata. Il video sul social network Twitter ha raccolto nel giro di poco tempo oltre un milione di visualizzazioni. I retweet provocati sono stati tantissimi, oltre ai moltissimi commenti ironici e immagini divertenti creare con ciabatte e zoccoli volanti.

La campionessa di lancio della ciabatta

Se stai ridendo leggendo “lancio della ciabatta”, devi sapere che una mamma è diventata campionessa mondiale assoluta di lancio della ciabatta trionfando ai Mondiali Casalinghi di Treviso. La donna si chiama Adelaide, ha cinquantacinque anni ed è originaria di Reggio Calabria. Ha dominato la gara nelle specialità Zoccoli e Infradito, arrivando seconda nel lancio delle Pantofole. Si allena da oltre trent’anni su figli e nipoti, che spesso rimangono traumatizzati dai lanci di ciabatte della neocampionessa. Le gare svolte nella provincia veneta consistevano nel colpire alcuni adolescenti che scappavano correndo casualmente in una palestra. Le sfidanti dovevano colpire più persone possibile in trenta secondi, acquistando punti in base alla parte del corpo colpita.
In un’intervista fatta dopo la sua vittoria, la donna dice: “Sono abituata a lanciare ciabatte più pesanti.

Io in casa porto gli zoccoli, quindi mi sento molto allenata in questa specialità. Ma possediamo anche diverse infradito, mi sento a mio agio anche con quelle. Purtroppo – prosegue – non abbiamo mai usato pantofole, quindi con un materiale più leggero sono partita con un piccolo svantaggio”.

Il lancio della ciabatta può essere allora considerato una vera e propria attività sportiva!

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
  • Tante idee di regali per neomammeRegali per neomamme: tante idee originali

    Cosa regalare a una neomamma? Trovare il regalo davvero giusto per una donna che è diventata da poco mamma e per il suo bambino non è così facile come potrebbe sembrare.