Labbro leporino: cura e tutto quello che c’è da sapere

Il labbro leporino è una malformazione congenita che interessa la zona delle labbra, ma si può curare chirurgicamente oppure tramite altri specialisti.

Conosciuto con il nome di Labioschisi, il labbro leporino è una malformazione congenita che consiste nella mancanza della saldatura tra le parti che formano il labbro superiore e si può curare. Il labbro leporino si manifesta in forme diverse. Può essere infatti di lieve entità e coinvolgere solamente il labbro superiore con un piccolo taglio, oppure essere bilaterale e coinvolgere le due parti.

Può mostrare un’apertura più marcata con un solco ben delineato che raggiunge la narice e ciò può portare anche alla deformazione del naso. Quali sono le cause e le cose da sapere del labbro leporino?

Le cause del labbro leporino: fattori genetici e ambientali

L’anomalia inizia nelle prime settimane della gravidanza, riscontrabile per mezzo di un esame ecografico. Questa malformazione è data da fattori genetici che possono essere stati trasmessi dai genitori, anche se loro stessi non hanno mai sofferto di tale problematica.

A questi fattori genetici si aggiungono quelli ambientali, che pare possano influire sulla possibilità di avere la malformazione labiale.

Ci sono poi altre ipotesi comportamentali o problematiche legate ad altre patologie che potrebbero influire sulla comparsa di questa malformazione. Alcune di queste sono:

  • Il fumo in gravidanza;
  • Il fatto di bere alcolici;
  • L’uso di determinati tipi di farmaci:
  • L’obesità;
  • Il diabete;
  • La carenza dell’acido folico.

Le conseguenze e gli effetti collaterali

Ciò che è certo è invece che la ricerca ha fatto passi da gigante soprattutto in ambito chirurgico per la operare sul labbro leporino.
Purtroppo i problemi collaterali, connessi alla malformazione del labbro leporino sono diversi.
Uno dei primi è quello che riguarda l’alimentazione del bambino, perché questo trova difficoltà anche a succhiare il latte materno e a bere dal biberon. Bisogna quindi trovare il modo migliore per poter farlo mangiare in sicurezza.

Un altro problema è quello che riguarda i difetti alle arcate dentali, così come quello che riguarda la formazione di carie o difetti e alterazioni del linguaggio. Tutti questi fattori, con la crescita, possono dar vita al manifestarsi di disturbi psicologici dovuti anche alla difficile accettazione dal punto di vista estetico.

Labbro leporino: si può curare?

Fortunatamente si può intervenire chirurgicamente anche se il percorso da affrontare non è semplice, seppur la sua riuscita abbia ottimi risultati. L’intervento si effettua in anestesia totale e si cerca di cucire lo spazio aperto con i tessuti della zona interessata. Di solito è un intervento che si fa nei primi 6 mesi di vita del bambino.

Per quanto riguarda le cure ortodontiche, si valuta in base alla gravità del problema. Spesso può essere richiesto l’intervento del dentista anche su un neonato qualora necessiti di un apparecchio per deformazioni del palato, oppure si aspetta che il bambino cresca e si vede come intervenire nei denti da latte. Anche consultare un logopedista per il disturbo del linguaggio sarà fondamentale per lo sviluppo psico-cognitivo del proprio bambino.

Gli specialisti che entrano in campo per il problema del labbro leporino, sono dunque: il chirurgo plastico, il dentista e l’ortodontista, il logopedista e spesso anche lo psicologo. Il team formato da questi professionisti aiuterà a superare le diverse problematiche presenti nei bambini affetti da questa malformazione e riuscirà con ottimi risultati, confermati dalle statistiche a far condurre loro una vita normale fino alla risoluzione totale del problema che sarà di sicuro superato.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Portare i bambini al planetario: le attività didattiche da fare

Adottare un bambino da single: è possibile in Italia?

Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • Yogurt magro, fa bene e ha meno calorieYogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • Yoghurt senza zuccheroYoghurt senza zucchero
  • 
    Loading...
  • vomito bambiniVomito bambini: cosa fare e come fermarlo

    Cosa causa il vomito nei bambini e come si può fermare? Cerchiamo di capire il perché molti bambini soffrono di tale disturbo.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.