La TV nuoce all’ autostima, ma non per i bambini bianchi

La quantità di tempo che i bambini trascorrono davanti agli schermi televisivi, fa male alla loro autostima.. a meno che il bambino siaun maschio bianco. Questi sono i risultati di un nuovo studio pubblicato sulla rivista Communication Research da Nicole Martins, assistente professore di telecomunicazioni presso l’Università dell’Indiana e Kristen Harrison, professore di Scienze della comunicazione presso l’Università del Michigan.

Martins e Harrison hanno intervistato 400 bambini pre-adolescenti di diverse razze nel Midwest nell’arco di un anno. Un comunicato annuncia le loro scoperte: “indipendentemente da quello che stai guardando, se sei un maschio bianco, le cose nella vita sono abbastanza buone per te,” Martins ha detto dei personaggi in TV. ” Tendono ad essere in posizioni di potere, avere occupazioni prestigiose, alta formazione, case glamour, con mogli bellissime, con rappresentazioni molto poco reali di quanto sia necessario lavorare duramente per arrivare lì.

“Se sei una ragazza o una donna, ciò che si vede è che alle donne in televisione non è data una varietà di ruoli,” ha aggiunto. “I ruoli che si vedono sono piuttosto semplicistici; sono quasi sempre unidimensionali e focalizzati sul successo che hanno a causa della loro bellezza, non su quello che fanno o su che cosa pensano o come ci sono arrivate.
“Questa sessualizzazione delle donne presumibilmente conduce a questo impatto negativo sulle bambine.”
Per quanto riguarda i ragazzi neri, essi sono spesso criminalizzati in molti programmi, mostrati come teppisti e buffoni, e senza molta varietà nei tipi di ruoli che occupano.

“I giovani ragazzi di colore stanno ottenendo il messaggio opposto rispetto ai bianchi: che non c’è un sacco di cose buone a cui possono aspirare ” Martins ha detto. ”
“Se pensiamo a circa l’enorme quantità di tempo che stanno spendendo, questi ragazzi stanno spendendo così tanto tempo con i media che non hanno la possibilità di esplorare altre cose che sono bravi a fare, che potrebbero aumentare la loro autostima.

Uno studio precedente co-scritto da lui e Harrison suggerisce che i videogiochi “sono i peggiori colpevoli quando si tratta di rappresentazione di etnia e sesso”.

Immagine: ragazzo guardando la televisione, tramite Shutterstock.

Scritto da Carla Lezzeni
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Autismo: gli scienziati possono avere scoperto perché meno bambine ce l’ hanno

Droni telecomandati: quali sono adatti ai più piccoli

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • Zaini Trolley con personaggi famosiZaini Trolley con personaggi famosi
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Zaini elementari bimba: le tendenze del momentoZaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • 
    Loading...
  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.