Notizie.it logo

La migliore posizione per la colica del bambino

La migliore posizione per la colica del bambino

I genitori sono spesso frustrati quando il loro bimbo piange costantemente e inconsolabilmente. Sebbene il bambino pianga per svariate ragioni, può essere un segnale di una colica in corso. secondo l’American Academy of Pediatrics, le coliche si sviluppano tra la seconda e la quarta settimana e possono durare fino a 6 mesi.

Ecco alcune delle posizioni migliori per tenere il bambino quando ha le coliche.

Coccola la testa del bambino nella scanalatura tra il mento e il petto.

Se il tuo bambino ha un attacco di colite, prova alcune di queste soluzioni:

la pompa a gas. Sdraia il bambino a faccia in su sulle ginocchia con le gambe verso di voi e la testa appoggiata sulle ginocchia. Pompare le gambe su e giù come se si andasse in bicicletta mentre si fanno alcune espressioni facciali per attirare l’attenzione.

Posizionare la testa del bambino e la schiena contro il petto e circondare le braccia sotto il sedere, poi arricciare le braccia.

Oppure, provare a invertire questa posizione mettendo i piedi del bambino contro il petto. In questo modo è possibile mantenere il contatto visivo con il bambino e lo intratterrà con divertenti espressioni facciali.

Mettetevi il bambino sulle ginocchia e posizionare il palmo della mano sopra l’ombelico del bambino, e lasciare che le dita e il pollice circondino l’addome del bambino. Lasciate che il bambino si pieghi in avanti, premendo il ventre teso contro la tua mano calda.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea

    Lo zenzero è utile per combattere la nausea che di solito è una conseguenza della chemioterapia, dell’avvelenamento da cibo, delle

Leggi anche