La gestione dei batteri nel neonato: cosa sapere

La comunità collettiva di questi microrganismi è conosciuta come il microbioma, ed è un fattore influente nello sviluppo del sistema immunitario.

Anche se apparentemente inquietante, la festa di benvenuto che accoglie il tuo neonato in questo nuovo mondo include decine di ospiti non invitati: i batteri. Prima ancora che il bambino venga dimesso dall’ospedale, legioni di batteri si stanno già facendo una casa nel suo corpo, ma non c’è motivo di farsi prendere dal panico.

La comunità collettiva di questi microrganismi è conosciuta come il microbioma, ed è un fattore influente nello sviluppo del sistema immunitario del tuo piccolo e in altre aree della salute.

Non temere i batteri nel neonato

Per quanto i genitori ci provino, mamma e papà non riusciranno del tutto a bloccare l’esposizione del bambino ai batteri: i microrganismi sono semplicemente troppo numerosi e diffusi. Quindi, tira un sospiro di sollievo quando i membri della tua famiglia a due e a quattro zampe interagiscono, e non aver paura di portare il tuo piccolo fuori ad esplorare.

Booster immunitario

È vero, naturalmente, che alcuni batteri possono far ammalare i bambini. Ma considera, per quanto possa sembrare sorprendente, gli effetti negativi di un’educazione troppo pulita. I primi due anni di vita di un bambino sono il momento migliore del suo sviluppo immunologico. Ogni giorno, mentre il piccolo impara le viste, i suoni e gli odori del suo nuovo mondo, anche il suo sistema immunitario sta imparando.

batteri neonato consigli

I neonati possiedono più cellule T ingenue – le cellule responsabili di esaminare nuovi microbi – rispetto ai bambini più grandi. Queste cellule ingenue stanno imparando cosa fa parte del corpo e cosa non fa parte del corpo. I batteri agiscono come una sorta di vescicola per la consegna di molecole note come antigeni. Questi ultimi viaggiano su e nei batteri e stimolano una risposta immunitaria. Le cellule T del sistema immunitario e altri agenti viaggiano in tutto il corpo incontrando questi antigeni e, in molti casi, possono imparare a tollerarli.

Nell’intestino, la diversità delle specie microbiche è fondamentale per una buona salute. Molti microbi diversi che nuotano insieme è più favorevole che avere solo un piccolo numero di specie dominano, e la diversità sembra positivamente correlata con una migliore educazione del sistema immunitario. Mentre tutti noi possiamo portare batteri nocivi come l’E. coli in qualsiasi momento, i batteri benefici aiutano a mantenere queste specie patogene sotto controllo.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come allacciare il bambino al seggiolino auto

Il primo raffreddore del bambino: cosa fare

Leggi anche
  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • vista neonatiVista neonati: quando si sviluppa

    Cosa vedono i bambini nella pancia e subito dopo la nascita? Scopriamolo

  • Loading...
  • 183Viaggio neonato Ryanair
  • 173Viaggio neonato Alitalia
  • 183Viaggio neonato Air Dolomiti
Contents.media