La disciplina: strategie di successo per ogni età

Con questi trucchi aiuterete il bambino a diventare una persona ben educata.

La disciplina è estremamente importante per lo sviluppo di un bambino. Le abbiamo viste tutte: il bambino fuori controllo che lancia oggetti, il bambino di 3 anni dalla voce lagnosa che implora le caramelle, l’impertinente di 7 anni che urla “non puoi costringermi!” al ristorante.

Abbiamo criticato privatamente i loro genitori, rassicurandoci che non saremmo mai stati così fifoni se nostro figlio avesse terrorizzato il parco giochi o interrotto la cena di tutti. Ma poi succede: il crollo di massa che vi prende completamente di sorpresa. E improvvisamente siete quel genitore – quello che si agita per capire cosa fare. La verità è che ogni bambino presenta problemi di disciplina ad ogni età, e sta a noi capire come gestirli.

Perché la disciplina è un dilemma così grande? Perché ci si sente come una corda tesa. Da un lato c’è il pericolo del permissivismo: nessuno vuole crescere un monello, tanto meno un bambino viziato. Dall’altro lato c’è la paura dell’eccessivo controllo: chi vuole essere così severo da crescere bambini codardi e imbronciati?

Ciò di cui abbiamo bisogno è una comoda via di mezzo per assicurare che i nostri piccoli crescano rispettosi, attenti e ben educati.

Disciplina: cosa fare se il bambino colpisce o morde?

Colpire e mordere sono comportamenti normali per i bambini piccoli. Insegnate a vostro figlio a esprimere i suoi sentimenti in altri modi con queste strategie.

Per preparare il terreno per il successo della disciplina, ecco le regole di base su cui molti esperti concordano:

  1. Siamo tutti sulla stessa barca. Fin dall’inizio, insegnate ai vostri figli che la vostra famiglia è un sistema di supporto reciproco, il che significa che tutti partecipano.
  2. Il rispetto è reciproco. Una delle lamentele più comuni di genitori e figli è: “Non mi ascolti”. Date il buon esempio fin dall’inizio: quando vostro figlio cerca di dirvi qualcosa, fermate quello che state facendo, concentrate la vostra attenzione e ascoltatelo. Più tardi potrete esigere la stessa cortesia da lui.
  3. La coerenza è la chiave. Un buon modo per crescere un bambino con forza emotiva? Essere coerenti e irremovibili su regole e faccende.

disciplina bambini

Strumento: amore incondizionato

  • Età: dalla nascita ai 12 mesi (e oltre!)

Come funziona: è facile chiedersi se state cedendo quando prendete in braccio il vostro bambino per l’ennesima volta. È il momento di iniziare a porre dei limiti? Non ancora, secondo i professionisti. Rispondere ai bisogni del vostro bambino non lo renderà eccessivamente esigente o “viziato”. “È impossibile viziare o coccolare eccessivamente un bambino”, dice Kathryn Kvols, un’esperta che insegna seminari sulla disciplina e lo sviluppo dei genitori.

È vero il contrario: dando al vostro bambino tutto l’amore e l’attenzione possibile ora, lo state aiutando a diventare una persona ben adattata e ben educata. “Il vostro bambino sta sviluppando la fiducia nei suoi genitori, e lo fa sapendo che voi sarete lì per soddisfare i suoi bisogni”, dice Kvols. Questa fiducia significa che a lungo termine si sentirà più sicuro e meno ansioso, sapendo che prendete sul serio i suoi desideri e le sue necessità. Avrà fiducia in voi più tardi, quando sarà il momento di fissare dei limiti e stabilire delle regole, e capirà che lo amate anche quando lo correggete.

Applicazione nella vita reale: il vostro bambino di 4 mesi piange anche se l’avete allattato mezz’ora fa. Vostra suocera dice di lasciarlo piangere. Sbagliato: piangendo vi sta dicendo che ha bisogno di qualcosa, anche se non sapete cosa sia. Provate a camminare con lui, ad allattarlo di nuovo o a cantare per lui. Ha bisogno di sapere che sarai lì per lui, anche se tutto ciò che non va è che vuole essere tenuto in braccio.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Trucchi per essere coerenti con la disciplina

Come entrare in sintonia con il partner sulla disciplina

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Loading...
  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Contents.media