Notizie.it logo

Irregolarità mestruali nelle adolescenti

Irregolarità mestruali nelle adolescenti

Le ragazze teenager hanno periodi mestruali irregolari, soprattutto nei primi anni dopo l’inizio delle mestruazioni, secondo gli esperti dello sviluppo infantile presso il sito Ragazzi Salute. Un certo grado di irregolarità è normale in molte donne, e cicli mestruali possono variare 24-34 giorni ed essere ancora considerato normali. Condizioni mediche e altri fattori che influenzano il ciclo mestruale, tuttavia, e possono causare cicli irregolari su base occasionale o frequente.
Il ciclo mestruale
Il ciclo mestruale ha spesso una durata di 28 giorni dall’inizio di un periodo all’altro. Circa 14 giorni dopo l’inizio di un periodo, le emissioni di ormoni causano allele ovaie di rilasciare un uovo maturo, che è stato progressivamente sviluppato nel corso degli ultimi due settimane. L’uovo viaggia lungo le tube di Falloppio dall’ovaio verso l’utero. Se la fecondazione non avviene, il rivestimento dell’utero muta fuori, con conseguente scarico sanguinante conosciuto come un periodo mestruale.

Sindrome dell’ovaio policistico
Un intervallo prolungato da un periodo mestruale per il prossimo è considerato inusuale in ragazze adolescenti se dura per 90 giorni, secondo l’American Academy of Pediatrics.

Sindrome dell’ovaio policistico può causare periodi irregolari, e un intervallo prolungato tra i cicli è uno dei sintomi di PCOS. PCOS è un disordine ormonale che si traduce nel corpo del teenager a secernere quantità eccessive di ormoni maschili.
Diabete
Adolescenti che hanno diabete tipo 1, o insulino-dipendente, hanno maggiori probabilità di iniziare i loro periodi mestruali più tardi rispetto alla media e di avere irregolarità mestruali.

© Riproduzione riservata
Leggi anche